TAXI BOMBA DI STRAND ROAD. FORMULATA ACCUSA CONTRO UN VENTIDUENNE

Domani l’udienza presso la Derry Magistrate’s Court in relazione all’attentato alla stazione della PSNI in Strand a Derry risalente ad agosto dello scorso anno

Un ragazzo di 22 anni è stato formalmente accusato di aver provocato l’esplosione che aveva provocato ingenti danni alla struttura della stazione di Strand Road del Police Service of Northern Ireland, così come a numerosi edifici adiacenti. Sul capo del giovane pendono anche le accuse di possesso di esplosivi con l’intenzione di mettere in pericolo la vita, dirottamento, sequestro, possesso di una pistola e di appartenenza ad una organizzazione proscritta.
L’udienza preliminare si terrà mercoledì 12 gennaio presso la Magistrate’s Court a Derry.
Nell’attentato risalente al 2 agosto 2010 esplose un’autobomba imbottita di 200 libre di esplosivo. L’azione fu rinvedicata dall’Óglaigh na h’Éireann.

Man faces station bomb blast charges (Derry Journal)
A 22 year-old man has been charged in connection with a car bomb attack on Strand Road PSNI station in Derry in August last year.
He is charged with causing an explosion, possessing explosives with intent to endanger life, hijacking, false imprisonment, possession of a gun and membership of a proscribed organisation.
The accused will appear at Derry Magistrate’s Court on Wednesday.
The charges are connected to the 200lb car bomb attack on the police station on August 2, 2010, carried out by dissident republicans.
Óglaigh na h’Éireann claimed responsibility for the attack, which damaged a number of local businesses and injured a police officer.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.