STUPRATORE PERDE I GENITALI IN UNA PUNIZIONE IN STILE PARAMILITARE

Valse a nulla i tentativi dei medici di salvare i genitali a Darren Murdock, vittima di un attacco paramilitare rivendicato dall’Oglaigh na hEireann lo scorso 25 Novembre

Non è bastato un lungo periodo trascorso in terapia intensiva, a salvare i genitali oltre alle gambe di Darren Murdock rilasciato lo scorso anno dopo aver scontato 10 anni di carcere per aver stuprato una donna di 30 anni nella sua abitazione.
Una banda dell’ONH lo scorso 25 novembre aveva esploso contro di lui sette colpi di arma da fuoco mirando le gambe e l’inguine. Un attacco ‘brutale’ come definito da Harry Maguire della Community Restorative Justice, che trova d’accordo anche Alban Maginness (SDLP) che lo ha descritto come un attacco ‘straordinariamente crudele e barbaro”.
Murdoch è stato inoltre ‘invitato’ a non far ritorno nella sua casa a North Belfast, così come si crede altre 200 persone a cui è stato ordinato di abbandonare le proprie dimore.
L’uomo che nonostante abbia scontato la sua condanna, resterà per sempre iscritto nel registro degli stupratori e necessiterà di cure costanti in maniera permanente.

(cliccare le immagini per ingrandirle)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.