BAGGOTT CHIEDE AIUTO, RIENTRANO LE TRUPPE BRITANNICHE A LURGAN

A tre anni dalla fine dell’operazione banner, eccole di nuovo le mimetiche dell’esercito. Land rover scaricate da un chinook ch-47 e truppe del British Army stanziate appena fuori la cittadina. Il grido di aiuto stretto tra i denti del Chief Constable Matt Baggott, non è caduto nel vuoto.

Sabato 14 agosto a Lurgan, tre gli allarmi bomba lanciati nell’arco di poche ore. L’esplosione di una blast bomb piazzata all’interno di un cassonetto in Kilmaine Street, miete 3 vittime. Si tratta di 3 bambini che fortunatamente hanno riportato solo lievi ferite.
Le forze di sicurezza sono certi si sia trattato di una trappola per gli agenti della PSNI.
Indizi generici, vaga la natura degli avvertimenti, si procede a tastoni. Soldati britannici in copertura e agenti della Psni all’opera in attività di investigazione porta a porta.
L’esercito. A tutt’oggi sono 6000 le truppe presenti dislocate in varie basi sul territorio, contro le 15.000 impiegate nellOperation Banner, 21mila all’apice dei troubles: formalmente terminata il 31 luglio 2007. Da allora è spettato alla PSNI intervenire in situazioni analoghe, caudiuvata da artificieri a bordo di veicoli anti bomba. De facto, il territorio delle sei contee nordirlandesi rimane il campo di training piu’ importante per l’esercito inglese prima di raggiungere il contigente nella provincia dell’Helmand, in Afghanistan. Per molti osservatori, l’utilizzo territoriale della provincia e’ un’ingerenza inestricabile dalla questione della sovranita’ nazionale irlandese (32csm, 2005 Mackey).  Malgado il “raddoppio della sicurezza” – Psni/British Army – la  tensione non accenna comunque a diminuire, e in serata ecco un nuovo allarme bomba ancora a Lurgan.

Traduci l’articolo…
Share

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.