Tag Archives: Chief Constable PSNI Matt Baggott

HYDE PARK BOMB. CADE IL PROCESSO, “ERRORE MADORNALE DELLA PSNI”

“Errore madornale della PSNI”: così Matt Baggott ha definito le circostanze che hanno portato all’annullamento del processo contro John Downey, sospettato dell’IRA per la bomba ad Hyde Park John Downey fu arrestato lo scorso maggio all’aeroporto di Gatwick mentre si recava in Grecia, e accusato formalmente di aver preso parte all’attentato ad Hyde Park; ma nel 2007, una lettera da

Leggi altro

MATT BAGGOTT: DIMISSIONI A SETTEMBRE

Saranno gli ultimi mesi come Chief Constable della PSNI: dopo cinque anni, Matt Baggott ha annunciato oggi di non avere intenzione di rinnovare il contratto Matt Baggott si dimetterà a settembre 2014: dopo 37 anni di carriera, ha deciso di non usifruire dell’estensione di due anni che avrebbe potuto richiedere. Guidare la PSNI è stato “un vero privilegio”, ha dichiarato,

Leggi altro

RIOTS, APPELLI ALLA CALMA: “IL LEALISMO NON È UNA SCUSA PER LA VIOLENZA”

“Sospendete le manifestazioni”: è l’appello di Peter Robinson, mentre l’ondata di violenza lealista è ormai giunta alla quarta notte consecutiva “Un futuro condiviso non implica una diminuzione del nostro essere Britannici”: così Peter Robinson riecheggia l’invito alla calma di Matt Baggott, Chief Constable della PSNI, che ha dichiarato: “La fedeltà ad una bandiera non può essere una scusa per compromettere

Leggi altro

PSNI, RIOTS AD ARDOYNE A “COPERTURA” DEL TENTATO OMICIDIO DI AGENTI

Secondo lo Chief Constable della PSNI, i rioters di Ardoyne avrebbero agito per “dare copertura” ad “elementi pericolosi” che volevano tentare di uccidere poliziotti. Già quattro arresti Sarà la Belfast Magistrates’ Court a giudicare i quattro arrestati (18, 22, 24 e 41 anni), che dovranno rispondere di numerosi capi d’accusa legati al sovvertimento dell’ordine pubblico. La PSNI annuncia che ulteriori

Leggi altro

FORD: “LA PSNI SI SBARAZZÒ DI ALCUNI DEI RESTI UMANI CONSERVATI”

Continuano le rivelazioni sullo scandalo dei resti umani conservati dalla PSNI all’insaputa dei familiari delle vittime: Matt Baggott si scusa Rivelazioni shock di David Ford: alcuni dei tessuti umani conservati dalla PSNI per indagini su “morti sospette” sono stati poi “fatti sparire” senza il consenso dei familiari, ma nemmeno senza curarsi che ne fossero a conoscenza. È l’ultimo sviluppo dell’inchiesta

Leggi altro

GREGORY CAMPBELL: “ANDREW ALLEN ERA STATO MINACCIATO”

“Un parente della vittima mi aveva contattato preoccupato dalle minacce che Allen aveva subito da parte di un gruppo terrorista repubblicano”: è la denuncia di Gregory Campbell (DUP) Andrew Allen, di Derry, è stato ucciso nella sua abitazione nei pressi di Buncrana, in Donegal, il 9 febbraio. La RAAD (Republican Action Against Drugs) ha rivendicato l’omicidio. Ma Gregory Campbell tenta

Leggi altro

MATT BAGGOTT: “I RIOTS DI EAST BELFAST SONO UN CAMPANELLO D’ALLARME”

“I gravi scontri scoppiati a East Belfast sono un campanello d’allarme che deve portare a raddoppiare gli sforzi per assicurare una pace duratura in Irlanda del Nord.” Queste le parole di Matt Baggott, capo della polizia, in riferimento ai riots nei quali tre persone sono state raggiunte da colpi di arma da fuoco di Elena Chiorino “L’accaduto è profondamente preoccupante”,

Leggi altro

SPECCHI INEFFICACI AD INDENTIFICARE LE BOOBY TRAP BOMBS

Specchi per controllare il fondo dell’auto in dotazione agli ufficiali di polizia da gennaio scorso. La soluzione migliore? Inginocchiarsi a terra e guardare con i propri occhi, parola di Jimmy Spratt Sono inefficaci e uno spreco di soldi gli specchi forniti alle forze dell’ordine per controllare il fondo delle proprie auto in questo periodo in cui le booby trap bomb

Leggi altro

BAGGOTT CHIEDE AIUTO, RIENTRANO LE TRUPPE BRITANNICHE A LURGAN

A tre anni dalla fine dell’operazione banner, eccole di nuovo le mimetiche dell’esercito. Land rover scaricate da un chinook ch-47 e truppe del British Army stanziate appena fuori la cittadina. Il grido di aiuto stretto tra i denti del Chief Constable Matt Baggott, non è caduto nel vuoto. Sabato 14 agosto a Lurgan, tre gli allarmi bomba lanciati nell’arco di poche ore.

Leggi altro

“LA PSNI DOVREBBE SOSTITUIRE LO MI5”. LO SINN FEIN NON LA PENSA COSI’

Dibattito tra Sinn Fein e Margaret Ritchie (SDLP) “Quando Margaret Ritchie chiede che il servizio di intelligence dovrebbe essere situato all’interno della PSNI, significa in realtà  un ritorno al passato”, dice Alex Maskey del Sinn Fein perchè sarebbe quanto è accaduto con la Special Branch, “una forza all’interno di una forza, irresponsabile e intoccabile”. Il portavoce del maggior partito repubblicano

Leggi altro
« Vecchi articoli