ARDOYNE. SCATTANO LE MANETTE PER UN DICIANNOVENNE

Secondo giovane a costituirsi alla PSNI dopo la pubblicazione di fotografie per l’identificazione dei rivoltosi

Ha 19 anni il ragazzo che ha deciso di costituirsi alla stazione di polizia di Woodbourne dopo che la PSNI aveva deciso la pubblicazione di fotografie, nella speranza di riuscire ad identificare i rivoltosi di Ardoyne.
Si presume che dovrà comparire davanti alla Belfast Magistrates Court nella giornata di lunedì.
La scorsa settimana era stato un tredicenne, tra la lista dei ‘ricercati’, a consegnarsi alle forze di polizia.
E’ stato designato un team di 20 agenti di polizia per l’indagine sui disordini che hanno turbato Ardoyne per 4 giorni a partire dal 12 luglio, giorno della Twelfth Parade.

Traduci l’articolo…
Share


Teen charged over Ardoyne riots (Newsletter)

A 19-years old man has been charged with rioting following disturbances in north Belfast last month.
A PSNI spokesperson said that the teenager handed himself in to Woodbourne police station on Saturday. He is expected to appear at Belfast Magistrates Court on Monday.
On Friday, police released images of a number of people they wanted to speak to in connection with the trouble over the Twelfth of July period.
Rioters clashed with police in the area after a contentious Orange parade was granted permission to march along the Crumlin Road past the Ardoyne area.
Meanwhile a 13-year-old boy has also been charged with two counts of riotous assembly following the same disturbances on July 12.
He is expected to appear before Belfast Youth Court on 4 August.
Rioters clashed with police in the area after a contentious Orange parade was granted permission to march along the Crumlin Road past the Ardoyne area.
Several young men have already appeared in court on charges relating to the rioting.
A dedicated team of 20 police officers has been set up to investigate the disturbances.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.