Tag Archives: paramilitary groups

ATTACCO IN STILE PARAMILITARE. UOMO PICCHIATO CON UN PICCONE

In un “brutale” attacco in stile paramilitare un uomo è stato picchiato con un piccone a Newtownabbey L’episodio è avvenuto poco prima della mezzanotte di sabato (15 giugno) nell’area di Green End del quartiere di Rathcoole. In tre hanno avvicinato la vittima, che ha circa 20 anni, mentre camminava per strada. Il ragazzo non ha sostenuto ferite gravi – sospette

Leggi altro

SINN FÉIN: “NON C’È SPAZIO PER LE ARMI NELLE NOSTRE STRADE”

Dopo il saluto militare dell’INLA a Martin McElkerney, lo Sinn Féin prende le distanze Un video diffuso sui social media mostra un uomo dal volto coperto in camicia bianca e cravatta nera sparare una raffica di colpi in onore paramilitare per Martin McElkerney Lo Sinn Féin ha immediatamente preso le distanze dall’accaduto, affermando: “non c’è posto per le armi nelle

Leggi altro

2018: ATTACCHI IN STILE PARAMILITARE IN CALO DEL 50%

Gli attacchi in stile paramilitare sono diminuiti del 50% nel corso dell’ultimo anno: a rivelarlo le statistiche della Police Recorded Security Situation pubblicate ieri Dal 1 febbraio 2018 al 31 gennaio 2019, sono stati registrati 13 casi di sparatorie in stile paramilitare, rispetto ai 28 casi dell’anno precedente. I paramilitari Repubblicani sono responsabili di undici di questi attacchi. Tutti, tranne

Leggi altro

LETTERA DEI DISSIDENTI REPUBBLICANI AL BELFAST TELEGRAPH. NEL MIRINO: FORZE DI SICUREZZA E SPACCIATORI

In una lettera indirizzata al Belfast Telegraph, i dissidenti repubblicani rinnovano la loro sfida alle forze di sicurezza e agli spacciatori di droga. Intanto l’Unità Anti-Terrorismo della PSNI conferma la messa in stato di accusa di una donna di 61 anni Ad una settimana di distanza dall’attacco bomba dalla matrice dissidente, a Derry, giunge la notizia di una lettera indirizzata

Leggi altro

‘NON SI TORNA INDIETRO’: PROTESTA A DERRY CONTRO I DISSIDENTI REPUBBLICANI

In reazione all’attentato in Bishop Street, lo scorso week end, domani, venerdi 25 gennaio, si terrà a Derry una manifestazione contro la violenza dissidente repubblicana La protesta è stata organizzata dal NIPSA, sindacato di appartenza dei dipendenti della Courthouse di Derry. Patrick Mullholland ha dichiarato: “Sulla scia dell’attentato di sabato a Derry, e alle seguenti attività paramilitari e di polizia

Leggi altro

UDA, RAIDS DELLA TASK FORCE A EAST BELFAST. UN ARRESTO

Campagna di raids della Paramilitary Crime Task Force nell’ambito di indagini sulla UDA Lo scorso venerdì, la polizia ha perquisito una serie di proprietà requisendo droghe di classe C, compresi degli steroidi, e una somma di denaro. Un uomo di 32 anni è stato arrestato per sospetto possesso di droghe con l’intento di spaccio. E’ attualmente detenuto in custodia. La

Leggi altro

DERRY. L’ALLERTA TERRORISMO RESTA ALTA ANCHE DOPO UN ANNO SENZA ARRESTI

Il livello di minaccia terrorismo a Derry è stato classificato come “severo”, dopo un anno che ha contato una serie di allerte bomba e numerosi attacchi in stile paramilitare, ma nessun arresto Il Police Service of Northern Ireland ritiene che il rischio di attacchi a Derry, resti alto. In una dichiarazione al Derry News, la PSNI ha dichiarato che il

Leggi altro

PARAMILITARI COINVOLTI IN ABUSI SESSUALI SU MINORI

I casi conosciuti, sarebbero solo la punta dell’iceberg, hanno dichiarato le persone consultate durante l’inchiesta Secondo quanto riferito da una relazione, appartenenti alle forze paramilitari avrebbero fatto leva della paura che incutevano, per molestare bambini. Personaggi di rilevante importanza, appartenenti all’organizzazione, restavano oltre l’orario di apertura all’interno di pub, dove avvenivano gli abusi. Stando al rapporto – frutto di un’inchiesta indipendente

Leggi altro

AVEVA FOTO DEL SOSPETTO KILLER DI RYAN, ARRESTATO UN MEMBRO DELLA RIRA

Un 20enne ritenuto dalla Garda un membro della Real IRA è stato arrestato dopo che sul suo cellulare è stata trovata una foto di uno dei sospettati per l’omicidio del prominente leader Repubblicano Alan Ryan Aveva giurato “vendetta” per l’assassinio di Alan Ryan, e secondo la polizia aveva accesso ad armi e bombe: l’arresto è scattato dopo un’operazione guidata dai

Leggi altro
« Vecchi articoli