Tag Archives: hydebank prison

POA SORDA ALLE CRITICHE: “LE STRIP SEARCHES SONO NECESSARIE”

A seguito delle critiche contenute in un rapporto del CJI (Criminal Justice Inspectorate), la Prison Officers’ Association non demorde: “Le strip searches sono necessarie alla sicurezza dei detenuti e dello staff” Nel mirino del rapporto le condizioni di vita ad Hydebank Wood, che condivide il terreno con la Ash House: tra i 171 detenuti (tutti giovani tra i 18 e

Continua a leggere

STUDENTE AMERICANO FA VISITA A UNA POW. ARRESTATO

Rilasciato ieri dopo nove giorni di detenzione nel centro interrogatori di Antrim: è la scioccante esperienza di uno studente universitario americano il cui “crimine” è stato far visita ad una POW detenuta ad Hydebank L’aveva conosciuta online Christine Connor – in carcere ad Hydebank in “detenzione preventiva” – e aveva deciso di farle visita, prendendo accordi con la madre, durante

Continua a leggere

MARIAN PRICE, DUE ANNI IN INTERNAMENTO

13 maggio 2013. Sono trascorsi due anni dall’arresto di Marian Price, internata da allora in isolamento Detenuta prima a Maghaberry, poi trasferita dopo quasi un anno nell’ala ospedaliera del carcere femminile di Hydebank Wood, quando le sue condizioni di salute si sono ulteriormente aggravate, Marian Price è ora internata da due anni. Le  sue condizioni di salute sono tanto precarie che

Continua a leggere

RADIO FREE ÉIREANN INTERVISTA JERRY McGLINCHEY: “MARIAN STA SEMPRE PEGGIO”

Sandy Boyer (SB) intervista telefonicamente il marito di Marian Price, Jerry McGlinchey (JM) sulle condizioni di salute della moglie, vittima d’internamento in isolamento da quindici mesi. Radio Free Éireann WBAI 99.5FM Pacifica Radio. New York City. Sabato 4 agosto 2012 Traduzione a cura di Elena Chiorino SB: Andiamo ora a Belfast per parlare con Jerry McGlinchey. Sua moglie, Marian Price,

Continua a leggere

MARIAN PRICE. 32CSM: RILASCIO IMMEDIATO. PREOCCUPATA LA FAMIGLIA

Statement dal presidente del 32 County Sovereignty Movement dopo la decisione di trasferire Marian Price in un ospedale esterno, mentre in un’altra dichiarazione la famiglia esprime preoccupazione: “Speriamo non sia un cinico complotto” 22 giugno 2012 Il 32 County Sovereignty Movement accoglie con favore il tanto ritardato trasferimento di Marian Price da Hydebank in ospedale. Questa decisione, da tempo attesa,

Continua a leggere

FREE MARIAN PRICE RALLY, LA VOCE DEL GENTE DI DERRY

“Free Marian Price” è il grido che si è levato oggi unanime dalle strade di Derry, gremite da una folla in marcia dal Free Derry Corner alla Guildhall Square. Lì, la manifestazione si è conclusa tra gli altri con i discorsi di Monsignor Raymond Murray, Gerry McGlinchey – marito di Marian Price – e Kate Nash, tra le organizzatrici della

Continua a leggere

PEGGY O’HARA IN TESTA AD UN CORTEO PER LA LIBERAZIONE DI MARIAN PRICE

Il 22 Aprile Peggy O’Hara – madre di Patsy O’Hara uno dei 10 martiri dell’hunger strike 1981 – guiderà, insieme a Padre Murray, un corteo verso la Guildhall Square di Derry chiedendo la liberazione immediata di Marian Price. Seguirà un incontro che vedrà tra i relatori oltre a Padre Murray, Pat Ramsey (SDLP) e Kate Nash (tra gli organizzatori della March for

Continua a leggere

FREE MARIAN PRICE. NUOVO BANNER AL FREE DERRY CORNER

Omaggio del Bogside Artists alla campagna per la liberazione di Marian Price Continua a macinar terreno la campagna in supporto alla richiesta di liberazione immediata della leader repubblicana Marian Price, attualmente detenuta in isolamento nel carcere femminile di Hydebank. Un banner, donato alla causa dal Bogside Artists, ha fatto la sua comparsa presso il Free Derry Corner.

Continua a leggere

SINN FEIN AD HYDEBANK, MARIAN PRICE RIFIUTA L’INCONTRO

Delegazione dello Sinn Fein in visita presso il carcere femminile di Hydebank, nella vana prospettiva di un incontro con Marian Price che invece ha deciso per il rifiuto Liberazione immediata. Questa la richiesta degli MLAs Sean Lynch e Jennifer McCann, recatisi ad Hydebank sperando di poter avere un faccia a faccia con Marian Price, ma la veterana repubblicana ha rifiutato di incontrarli. Questo non

Continua a leggere

GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DONNA NEL SEGNO DI MARIAN PRICE

Dichiarazione dell’Irish Republican Prisoners Welfare Association (IRPWA) a sostegno della campagna di liberazione di Marian Price, Segretario nazionale dell’associazione in supporto ai pows ed alle loro famiglie Traduzione a cura di Sara Parmigiani Dato che oggi è la giornata internazionale della donna l’Irish Republican Prisoners Welfare Association (IRPWA) ritiene che si tratta di una piattaforma ideale per sollevare il caso

Continua a leggere
« Vecchi articoli