PACCHI BOMBA CONSEGNATI AGLI HUB DI LONDRA E GLASGOW COLEGATI A DIAPOSTIVI SPEDITI AL BRITISH ARMY NEL 2014

Esisterebbe un collegamento tra i pacchi bomba inviati negli hub postali di Londra e Glasgow all’inizio di quest’anno e quelli spediti in centri di reclutamento dell’esercito britannico nel 2014

Scotland Yard ha fatto appello ai lavoratori delle poste che potrebbero essere entrati in contatto con i dispositivi, inviati alla stazione di London Waterloo, all’aeroporto di Heathrow e all’aeroporto di London City, così come all’università di Glasgow, nel marzo di quest’anno.

I pacchi bomba erano stati rivendicati dall’IRA.

La polizia sta ora facendo appello al personale in servizio tra il 1 marzo e il 22 marzo.

L’analisi dei cinque pacchetti ha rilevato somiglianze con quelli inviati a vari centri di reclutamento dell’esercito britannico nel 2014.

Il vice commissario, Dean Haydon, coordinatore nazionale dell’antiterrorismo britannico, ha dichiarato: “Le nostre indagini continuano, ma chiaramente ora l’elemento chiave dell’indagine è il collegamento tra i dispositivi inviati nel 2014 e i cinque inviati all’inizio dell’anno”.

“Come per qualsiasi indagine, saranno le prove a guidarci, ma in questa fase, la nostra principale linea di indagine è che i dispositivi sono stati inviati da un gruppo repubblicano dissidente violento”.

“I dispositivi spediti non solo hanno messo in pericolo i destinatari, ma hanno messo in pericolo anche la vita di tutti coloro che hanno gestito e processato i pacchi sia nella Repubblica d’Irlanda che nel Regno Unito”.

“Questo è stato un atto estremamente pericoloso e spericolato e vorrei invitare chiunque possa avere informazioni sui responsabili, a contattare la polizia”.

Ha aggiunto: “Stiamo cercando di identificare i lavoratori postali che potrebbero ricordare di aver maneggiato uno dei pacchetti tra il 1 e il 22 marzo”.

“Potrebbero avere informazioni utili a contribuire anche alle nostre indagini, per riuscire ad escludere chiunque possa essere innocentemente entrato in contatto con uno dei cinque pacchi, dopo che erano stati inviati”.

Tratto da ITV

Annunci

One comment

Rispondi a benmadigan Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.