NUOVO MURALE DEDICATO A LYRA McKEE A BELFAST. LA FAMIGLIA: “CI MANCHERAI PER SEMPRE”

Emma Blake, e 21 altri artisti, hanno preso parte all’Hit the North street art festival, decorando Kent Street con nuovi murali

Emma Blake è l’autrice del murale che raffigura Lyra McKee con una potente citazione dalla sua “Letter to my 14-year-old Self” che dice: “Non sarà sempre così. Le cose miglioreranno”, in riferimento alla sua personale lotta – essere un’adolescente lesbica in Nord Irlanda.

Adam Turkington, l’organizzatore del festival, ha raccontato che l’artista è stata profondamente colpita dalla morte di Lyra McKee, e che voleva omaggiarla.

“La street art è sempre un dialogo, ha aggiunto. “Scrivere su un muro è sempre un atto politico, che uno lo ne sia consapevole o meno.

“Credo che ciò che è stato molto interessante dopo la morte di Lyra è che [le emozioni] si siano espresse sui muri – che fossero le mani rosse, o qualunque cosa la gente stia dipingendo sui murales dell’IRA a Derry. Questo è attivismo”, ha dichiarato.

“La street art ha le sue radici nell’attivismo e nell’essere intrinsecamente anti-establishment, ma è anche un modo di comunicarsi cose di cui è difficile parlare”, ha aggiunto, proseguendo: “Non si tratta di estetica, ma di costruzione di un luogo. E specialmente nel contesto del Nord Irlanda, dove ci sono miriadi di murales divisivi, la street art può aiutare a costruire spazi condivisi e trovare luoghi dove le persone possano coesistere”.

Ha poi concluso: “È molto naturale in un certo senso che Lyra sia stata rappresentata così in questo festival, e che possa continuare a lungo”.

lyra mckee.jpg.gallery

L’organizzatore della mostra, Adam Turkington, davanti al murale di Lyra McKee

Intanto, nel punto in cui due settimane fa un nazionalista ha accidentalmente sparato a Lyra, la famiglia ha lasciato un mazzo di rose gialle e un biglietto: “Sorellina Lyra, il nostro cuore è a pezzi da quando ci è stata rubata la tua dolce vita. Ci mancherai per sempre finché non ci rivedremo. Vivrai per sempre nei nostri cuori”. C’è anche un secondo biglietto in cui si legge: “Alla mia piccola Lyra. Mi mancherai per sempre. Con tutto il mio amore, mamma”.

235424796-8a8ee93b-a73c-4a80-b447-3c442ab99e94

Il biglietto lasciato sulla scena del crimine dai familiari di Lyra

Tratto da The National Scot e Irish News

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.