RIPRESA DEI COLLOQUI A STORMONT, IL COMUNICATO DI THERESA MAY E LEO VARADKAR

Il Primo Ministro britannico e il Taoseach hanno confermato la volontà di ripristinare il governo condiviso di Stormont

Il Nord Irlanda è senza un governo da gennaio 2017, quando l’Assembly venne sospesa.

Venerdì 6 aprile Theresa May e Leo Varadkar ha divulgato un comunicato condiviso sulla ripresa dei colloqui volti a ripristinare il power-sharing a Stormont. Motore del nuovo sviluppo politico, è stata la morte della giornalista Lyra Mckee.

Di seguito il testo completo della dichiarazione condivisa di Theresa May e Leo Varadkar:

“Ritrovandoci insieme ad altri leader politici alla St. Ann Cathedral per rendere omaggio a Lyra McKee, abbiamo espresso la volontà e la determinazione di tutte le persone di queste isole di rifiutare la violenza e di sostenere la pace e un futuro migliore per tutti in Nord Irlanda.

Abbiamo anche ascoltato l’inequivocabile messaggio rivolto a tutti i leader politici, secondo cui la gente di tutta l’Irlanda del Nord vuole vedere un nuovo impulso al progresso politico. Concordiamo sul fatto che ciò che ora è necessario sono azioni e non solo parole, da parte di tutti noi che ci troviamo in posizione di leadership.

Abbiamo concordato di stabilire un nuovo processo di colloqui politici, coinvolgendo tutti i principali partiti dell’Irlanda del Nord, insieme ai governi del Regno Unito e dell’Irlanda, conformemente al Three Strands Agreement. L’obiettivo di questi colloqui è di ristabilire rapidamente la piena operatività delle istituzioni democratiche del Belfast Agreement / Good Friday AgreementNI Executive, Assembly e North-South Ministerial Council – in modo che in futuro possano servire efficacemente tutte le persone.

Abbiamo chiesto al Segretario di Stato per l’Irlanda del Nord [Karen Bradley, ndr] e al Tánaiste [Simon Coveney, ndr] di incontrarci più tardi oggi a Belfast, per definire l’approccio proposto e avviare il processo di discussione il prima possibile, dopo le elezioni locali in Irlanda del Nord.

Inoltre, abbiamo convenuto che sarebbe necessario ci fosse, nello stesso momento, una riunione della British-Irish Intergovernmental Conference. La conferenza esaminerà le relazioni est-ovest, la cooperazione per la sicurezza e la stabilità politica in Irlanda del Nord.

Comprendiamo la complessità delle preoccupazioni di fondo di tutti partiti e la necessità di rinnovata fiducia, rispetto reciproco, generosità e nuovo modo di pensare per risolvere i problemi.

In qualità di Primo Ministro e Taoiseach, siamo determinati a lavorare insieme per garantire che questo processo giunga a buon fine.

Esamineremo i progressi alla fine di maggio.”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.