MONITO DI HAASS AL NORD IRLANDA: “LA VIOLENZA POTREBBE RIEMERGERE”

L’ex diplomatico americano ha espresso preoccupazione per un possibile ritorno alla violenza  se i problemi del passato non vengono risolti

Richard Haass ha insistito sul fatto che la polemica degli OTR (On the Runs, ndr) non deve trasformarsi in una scusa per leaders per fare retromarcia sugli sforzi di progredire.

Parlando al Congresso a Washington, Haass ha sottolineato come i politici debbano “agire per il bene superiore” ed accettare il fatto che non potranno sempre ottenere ciò che vogliono.

“Non vedo la società seminare i semi della propria normalizzazione, della propria unità, se i quartieri e le scuole sono ancora divisi “, ha dichiarato.

“Ciò che mi preoccupa in questo tipo di ambiente, in particolare dove i politici non sono indicati per fare progressi , è che l’alienazione continuerà a marcire e temo che la violenza potrebbe benissimo riemergere come una caratteristica della quotidianità”.

Mentre le raccomandazioni scaturite dai colloqui di Haass negli scorsi mesi restano sul tavolo, non si può certo affermare che i politici abbiano fatto grandi sforzi per trovare un accordo in sua assenza; i progressi sono stati pochi e, probabilmente, sono indietreggiati.

Haass ha espresso al Congresso la necessità di una vera e propria “urgenza” nell’affrontare le questioni controverse che sono rimaste in sospeso nel Nord Irlanda. .

“Il passare del tempo non guarirà la società del Nord Irlanda. Al contrario, l’assenza di progressi politici, il passare del tempo potrà solo creare un ambiente in cui la divisione sociale si intensificherà, dove aumenterà la violenza, dove ci sarà timore per gli investimenti, dove crescerà il senso di alienazione, e ci sarà una ‘fuga di cervelli’ “.

“L’Irlanda del Nord è spesso citata come un modello di costruzione della pace, ma questo è prematuro. Sì, la società ha percorso una lunga strada rispetto a dove si trovava due decenni fa, ma ha ancora una lunga stradada da fare prima di arrivare a costituisce un esempio che gli altri vorranno emulare”.

“Spero che i leaders del Nord Irlanda siano all’altezza della sfida”.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...