BALLYMURPHY. I FAMILIARI DI UNA VITTIMA CHIEDONO LA RIESUMAZIONE DEL CORPO

I familiari di Joseph Murphy hanno richiesto ufficialmente la riesumazione del corpo, al fine di far luce sulle prove mediche contrastanti relativamente al numero di proiettili che trafissero il suo corpo

Joseph Murphy, morì a 41 anni al termine di 13 giorni di agonia a seguito delle ferite riportato nel massacro di Ballymurphy. L’uomo fu colpito nella parte superiore della coscia da un primo proiettile, i soldati poi lo portarono in caserma vicini e gli hanno sparato di nuovo attraverso lo stesso ferita.

Mentre Murphy credette si trattasse di un proiettile di plastica , la sua famiglia sostiene che potrebbe essersi trattato di un vero proiettile.

Dieci furono le vittime del massacro di Ballymurphy, occorso nell’agosto 1971, 6 mesi prima della Bloody Sunday.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...