INCONTRO PSNI-LEALISTI. VILLIERS: “SAREBBE MEGLIO EVITARE LA PARATA”

Attesi più di 10.000 partecipanti. La PSNI ha incontrato oggi gli organizzatori. La preoccupazione di Theresa Villiers: “Preferirei che la parata non avesse luogo”

A “celebrare” un anno dall’inizio delle flag protest che a quest’epoca nel 2012 misero Belfast a ferro e fuoco, sabato saranno attesi migliaia di lealisti.

Nella tensione già alta – con Martin McGuinness che si è dichiarato “certo” che la manifestazione sia organizzata dall’UVF – la PSNI ha incontrato gli organizzatori, ufficialmente un gruppo chiamato Loyalist Peaceful Protesters: “E’ una questione di equilibrio e buon senso”, ha dichiarato il Chief Superintendent Alan McCrum.

“Avremo abbastanza agenti da contenere qualunque situazione si venga eventualmente a creare, ma lo faremo in modo da evitare che l’area si trasformi in una zona da allarme sicurezza rosso.

In una visita al centro commerciale di Victoria Square, teatro del recente attacco bomba, il Segretario di Stato ha espesso i suoi timori sulla parata lealista prevista per sabato a Belfast: “Dato che pare chiaro che abbia il via libera, sarà necessario che sia pacifica e si svola nel rispetto della legge”.

Chi potrebbe restare maggiormente danneggiato da questo tipo di manifestazioni, ha aggiunto, sono i proprietari di attività commerciali: “Belfast è un mercato aperto, è importante che venga sostenuto”.

Articoli correlati

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...