ARDOYNE. LEALISTI: “OTTO ANNI DI COLLOQUI”. MA LO SF NEGA

 È scontro tra lo Sinn Féin e i lealisti del campo di protesta di Twaddell Avenue

La polemica si è scatenata dopo un articolo apparso sul Belfast News Letter di ieri, 8 ottobre, in cui gli attivisti lealisti accusavano lo Sinn Féin di aver “negato” che “da otto anni siano in atto colloqui”.

“È una tipica strategia dello Sinn Féin lanciare appelli perché si dialoghi e poi accusare i Protestanti di non volerlo fare”, ha dichiarato Tommy Cheevers del North and West Belfast Parades Forum. “Sanno che i media non sono al corrente delle trattative in atto, ma la Parades Commission può confermare che i colloqui sono iniziati da otto anni”.

Oggi, tuttavia, è immediatamente giunta la smentita dello Sinn Féin.

“Quando dei colloqui ci sono stati, l’Orange Order non era presente”, ha chiarito in uno statement. “Infatti, l’Orange Order definì ‘senza precedenti’ i colloqui con la CARA del 10 luglio. L’ UPRG non è l’Orange Order, e in quell’occasione non disse che era lì per rappresentarlo”, ha inoltre aggiunto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...