SINN FÉIN: “IL SDLP HA ABBANDONATO IL GOOD FRIDAY AGREEMENT”

Approvato un decreto per cui i condannati per crimini gravi non potranno più accedere alla carica di SPAD (Special Political Adviser) a Stormont. Bufera contro il SDLP, astenuto

Sì degli unionisti e di Alliance, contrari Sinn Féin e Greens, ma il decreto è passato con 56 voti favorevoli e soli 28 contrari, e non è mancato l’attacco dello Sinn Féin al SDLP.

“Oggi il SDLP, traviato da Jim Allister, ha abbandonato il GFA in favore di una politica di discriminazione e disuguaglianza”, è l’accusa di Daithí McKay, MLA per North Antrim.

“Hanno svenduto il GFA e i principi su cui si fonda. Questa legge è settaria, discriminatoria e anti processo di pace, e non fa che rinforzare la ‘classifica delle vittime’ della cui esistenza i Repubblicani e i Nazionalisti sono fin troppo che consapevoli.
“Il messaggio è chiaro: per Alastair McDonnell, chi ha sofferto per mano dello Stato britannico sta in fondo a questa classifica. Oggi il suo partito ha rifiutato di andare incontro alle vittime della violenza di Stato. La sua posizione dice tutto.”

“Lo Sinn Féin continuerà ad opporsi alle discriminazioni negli impieghi e in qualunque altro ramo operazionale del governo. Non accetteremo mai discriminazione e disuguaglianza, e l’opposizione a questa legge continuerà in futuro”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...