“ANCORA VIVA” LA MINACCIA ‘DISSIDENTE’ CONTRO McGUINNESS

Secondo la PSNI la minaccia alla vita di Martin McGuinness “non è rientrata”: lo ha confermato il collega di partito Raymond McCartney

“Nel weekend, McGuinness è stato informato che alcuni elementi anti-processo di pace starebbero tentando di aizzare i giovani perché lo attacchino e lo facciano fuori”: questa la denuncia di Raymond McCartney al Derry Journal.

“Sembra che controllino lui e i suoi movimenti”, ha continuato, “e questo è coerente con la paint bomb che ha recentemente colpito la sua abitazione e l’attacco verbale alla moglie Bernie fuori da casa sua.

“Ovviamente, tutte le minacce sono da prendere seriamente. Martin McGuinness e altri leader Repubblicani hanno in passato ricevuto minacce che non sono state rese pubbliche, ma ci sono momenti in cui restare in silenzio non è un’opzione. E i Repubblicani non saranno ridotti al silenzio da minacce come questa”.

Definendo “profondamente preoccupante” quello che è ritenuto un tentativo di “manipolazione” dei giovani, ha aggiunto: “Lo Sinn Féin è più che sicuro della strada intrapresa e di quella che vogliamo che i nostri giovani intraprendano, e che sono certo sia condivisa da tutti coloro che su quest’isola vogliono costruire una nuova, pacifica Irlanda unita. Non ci faremo sviare da chi vuole rimanere nel passato”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.