TRE AGENTI DELLA PSNI SCAMPANO AD UN ATTENTATO

L’incidente è occorso alle 21.15 di sabato, quando un’esplosione è avvenuta nei pressi di una pattuglia della PSNI a North Belfast. Nessun ferito. Immediatamente scattato lo stato di allerta

Gli agenti del Police Service of Northern Ireland stavano raggiungendo l’area di Hazebank per rispondere una chiamata quando, passando nelle vicinanze della M5, sono stati ‘mancati’ da un’esplosione di un ordigno.

“La polizia è in grado di confermare che è stato fatto esplodere un ordigno”, ha dichiarato un portavoce della PSNI. “Si ritiene che l’obiettivo fossero agenti di polizia e la PSNI stanno trattando l’accaduto come tentato omicidio.”

L’area è rimasta isolata per più di 24 ore per permettere alla polizia ed al corpo artificieri dell’esercito di condurre ricerche definite “lughe e complesse”.

“Questa è una zona ben nota che viene utilizzata ogni giorno da membri della comunità locale,” ha aggiunto il portavoce della PSNI.

“E’ solo per fortuna che agenti di polizia e membri della comunità non siano rimasti uccisi o gravemente feriti la scorsa notte. Coloro che hanno eseguito questo attacco hanno dimostrato una totale mancanza di rispetto per la sicurezza della comunità locale e degli agenti di polizia che servono questa comunità”.

Annunci

2 pensieri su “TRE AGENTI DELLA PSNI SCAMPANO AD UN ATTENTATO

  1. Pingback: BOMBA SULLA M5 “CONTROLLATA DA UN CELLULARE” | The Five Demands

  2. Pingback: ONH RIVENDICA L’ATTENTATO SULLA M5 | The Five Demands

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...