TRE ARRESTI PER L’OMICIDIO DEL SECONDINO DI MAGHABERRY

Due arresti nella contea di Dublino e uno nella contea di Tyrone, nelle indagini sull’omicidio di David Black. Il secondino in forza a Maghaberry era stata freddato sulla M1 all’altezza di Lurgan, nel novembre scorso

Le forze di polizia a nord e a sud del confine hanno effettuato 3 arresti nell’ambito delle indagini sull’omicidio di David Black, la guardia carceraria in servizio a Maghaberry morto in un’agguato ‘chirurgico’ sulla M1 nei pressi di Lurgan, Co. Armagh. L’esecuzione era stata rivendicata dalla New IRA.

Tra gli arrestati dalla Garda, un uomo e una donna, rispettivamente di 44 e 31 anni, attualmente detenuti presso la stazione di polizia a Ballymun.

Altro arresto nella contea di Tyrone per mano della PSNI. In manette un uomo di 36 anni.

Gli arresti sono stati eseguiti sulla base della Section 30 of the Offences of the State Act.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.