UN ORDIGNO INNESCA L’ALLERTA NELLA CONTEA DI ARMAGH

Si è conclusa solo questa mattina lo stato di allarme scattato a Keady dopo il ritrovamento di un dispositivo che la PSNI ha confermato essere ‘reale’

Market Street e Main Street a Keady sono state riaperte al traffico e le famiglie evacuate hanno potuto far ritorno nelle proprie case.
Si è conclusa infatti in mattinata, l’allerta scattata ieri sera dopo il ritrovamento di un ordigno esplosivo giudicato “reale” dalla squadra artificieri. Il dispositivo è stato poi sequestrato per essere sottoposto ad ulteriori verifiche.
“Chiaramente ci sono ancora persone intente a causare morte e disordini e le loro azioni sono da condannare. Keady ha sofferto troppo negli anni scorsi e so che la comunità locale è determinata a vivere in pace”, ha dichiarato Danny Kennedy, MLA UUP.
“Desidero ringraziare la PSNI, l’Esercito e tutti coloro che sono stati coinvolti nell’operazione di ieri sera, volta a garantire che il dispositivo venisse trovato e messo in sicurezza”.
“La stazione della PSNI di Keady è stata indicata dal Policing Board come prossima alla chiusura. Questo sviluppo indica chiaramente che una tale mossa sarebbe prematura”.

Articolo Correlato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.