ATTENTATI DI DUBLINO-MONAGHAN. NESSUN ULTERIORE FILE DAL GOVERNO BRITANNICO

Enda Kenny rivela che quanto è già stato rilevato sugli attentati dei Dublino e Monaghan, resterà tale per il rifiuto del governo britannico di fornire ulteriori informazioni

La notizia è stata divulgata dal Taoiseach Enda Kenny al Dail, lo scoro martedì, sostenendo di non aver alcuna autorità per richiedere al governo britannico di fornire ulteriori informazioni sugli attentati di matrice lealista in cui trovarono la morte un totale di 34 persone, il 17 maggio 1974.
Alcuni parenti delle vittime sostengono l’esistenza di una collusione tra lo stato britannico e i gruppi paramilitari lealisti, un dubbio che sembra rafforzarsi a fronte del diniego del Regno Unito a voler collaborare.
Micheal Martin, leader del Fianna Fail, ha chiesto a Kenny se avesse fatto osservazioni in merito al Primo Ministro britannico David Cameron, accusato di volersi lavare le mani della questione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.