ANTRIM ROAD. IMMINENTE IL RIENTRO A CASA DEGLI SFOLLATI

L’allerta sicurezza continua. Ritrovato nella serata di ieri un secondo dispositivo sospetto

Terzo giorno di allarme bomba ad Antrim Road, scattato dopo 3 telefonate di avvertimento da parte di qualcuno che sembrerebbe essersi identificato come membro dell’Oglaigh na hEireann.
Gli artificieri hanno lavorato per 2 giorni nel tentativo di disinnescare l’ordigno a bordo di un Volkswagen 7 posti nero, abbandonato dai dissidenti repubblicani nelle immediate vicinanze della stazione della PSNI di Antrim Road a North Belfast.
Nella giornata di ieri è stato rinvenuto un secondo dispositivo, ritenuto parte integrante della prima bomba.
Fonti della PSNI hanno paventato un cauto ottimismo anticipando la notizia dell’imminente rientro a casa del centinaio di persone evacuate allo scattare dell’allerta, e hanno trovato ricovero presso Fortwilliam e la McCrory Presbyterian Church.

Questo slideshow richiede JavaScript.

…..Scatti di Aska
Articoli Correlati

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.