PATTERSON AL SINN FEIN, “SCRIVETE IL VOSTRO GIURAMENTO” PER UN POSTO AL PARLAMENTO

Il Segretario di Stato del Nord Irlanda scrive allo Sinn Fein nel tentativo estremo di convicere i suoi rappresentanti ad occupare una poltrona aWestminster

Il rifiuto del giuramento alla ‘Corona’ resta l’ultimo baluardo di ‘resistenza’ del Sinn Fein agli inglesi, ma Owen Patterson gioca la sua carta scrivendo al partito repubblicano informandolo che presentandosi con una ‘dichiarazione alternativa’ i suoi rappresentati potrebbero prendere posto a Westminster. Ha informati i parlamentari di essere in trattativa direttamente con il Vice Primo Ministro Martin McGuinness.
‘Non vi è motivo (il non giuramento) per loro di stare alla larga. Li ho informati che se il giuramento è un ostacolo, possono venire da me con un testo alternativo”, ha affermato Owen Patterson.
E’ infatti il rispetto delle imposizioni fissate dal Parliamentary Oaths Act del 1866, il nulla per una sedia a Westminster, per uno stipendio e per il diritto ai rimborsi spese. Su quest’ultimo argomento era intervenuto Tony Blair nel 2001 a favore dello Sinn Fein fino ad ora fermo sulla sua presa di posizione contraria al giuramento di fedeltà alla Regina. I rappresentati del maggior partito repubblicano si sono in questo modo visti riconoscere il proprio diritto ai rimborsi spese (si parla di migliaia di sterline) e a tutte le agevolazioni dei Commons.

Traduci l’articolo…


Write your own oath offer to Sinn Fein MPs: Coalition want them to take up seats (Daily Mail)

Sinn Fein MPs have been invited to ‘write their own oath’ in an extraordinary attempt to persuade them to take up their seats in Parliament.
The party, long considered the political wing of the IRA, has always shunned Westminster with its MPs refusing to take the oath of allegiance to the Queen.
But yesterday it emerged that Northern Ireland Secretary Owen Paterson has written to the party asking it to come up with an ‘alternative text’ that would allow its MPs to take their seats.
He told MPs he was in talks with Northern Ireland Deputy First Minister Martin McGuinness, a former IRA commander, about the change.
The 1866 Parliamentary Oaths Act requires all MPs to pledge allegiance to the monarch before they can take their seats, receive their salaries and claim expenses.
But under a deal brokered by Tony Blair in 2001 as part of the Northern Ireland peace process, Sinn Fein MPs are allowed to claim hundreds of thousands of pounds in Parliamentary expenses despite boycotting Westminster. They also have access to Commons facilities.
Mr Paterson said yesterday that there was now no reason for Sinn Fein MPs not to take up their seats.
He told the Commons Northern Ireland affairs committee: ‘There is no reason for them to stay away. I have said if the oath is an obstacle, come to me with an alternative text, we already do it for people who are not Christians. So far they have not, the ball is in their court.’

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.