UUP. UFFICIALIZZATA LA SFIDA TRA TOM ELLIOT E BASIL McCREA

Rivelata la ‘scarna’ lista dei candidati alla leadership dell’Ulster Unionist Party

Si aprono ufficialmente le danze tra Tom Elliot e Basil McCrea, gli unici due contendenti per un’unica poltrona lasciata vacante da Sir Reg Empey come conseguenza del clamoroso fiasco del partito in occasione delle recenti General Election.
Tom Elliot, membro dell’Assembly di Stormont per la circoscrizione di Fermanagh – South Tyrone, ha lanciato il guanto di sfida: “Voglio creare un partito inclusivo che possa piacere a tutti in Irlanda del Nord, indipendentemente dal fatto che siano di Lisnaskea o Cregagh Road.”
Questo invece lo slogan di Basil McCrea: “” Il partito deve cambiare – io sono per il cambiamento” e aggiunge “Io sono contrario a colloqui sull’unità unionista perché ritengo che porterà inevitabilmente ad un’unità repubblicana. Credo che l’unionismo abbia bisogno di raggiungere l’elettorato che non esercita il proprio diritto di voto e altri ancora”.
La corsa alla leadership dell’UUP raggiungerà il proprio culmine nell’elezione che si terrà il 22 settembre prossimo presso il Waterfront Hall a Belfast.

Tom Elliot, MLA Fermanagh - South Tyrone

Traduci l’articolo…


Elliott and McCrea join UUP race (Belfast Telegraph)

Tom Elliott and Basil McCrea will contest the Ulster Unionist leadership, a party spokeswoman has confirmed.
Internal party meetings on the way ahead will culminate in an election among party members on September 22 in the Waterfront Hall, Belfast.
Outgoing leader Sir Reg Empey said he would stand down after his link-up with the Conservatives at the General Election saw the party fail to win a seat.
Mr Elliott, Assembly member for Fermanagh and South Tyrone, said: “I want to create an inclusive party that can appeal to everyone in Northern Ireland regardless of whether you are from Lisnaskea or the Cregagh Road.”
Mr McCrea, Assembly Member for Lagan Valley, said: “”The party needs change – I stand for change.
“I am opposed to talks of unionist unity because I believe it will lead inevitably to republican unity. I believe unionism needs to reach out to the non voting electorate and others.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.