SINN FEIN E PRIGIONIERI A MAGHABERRY, IL CAPITOLO NON E’ CHIUSO

In programma nuova visita di una delegazione del Sinn Fein presso la Roe House del carcere di Maghaberry

Domani 19 agosto una delegazione del Sinn Fein, tra cui Caral Ní Chuilin e Raymond McCartney, si recherà a far visita alla Roe House (ala repubblicana di Maghaberry) per accertarsi del rispetto degli accordi siglati ponendo così la parola fine alla dirty protest iniziata la domenica di Pasqua da 28 prigionieri repubblicani.
Alla vigilia della visita Caral Ní Chuilin ha dichiarato: “Nel corso dei mesi in cui è avvenuta l’escalatione della protesta nella Roe House, abbiamo tenuto una serie di incontri con i detenuti, con l’amministrazione penitenziaria e con il Ministro della Giustizia.
“Abbiamo detto fin dall’inizio che la situazione riguardante la Roe House era inaccettabile e doveva cambiare. E’ sempre stato la nostra convinzione che questo avrebbe potuto e sarebbe successo se fosse mostrata la volontà politica necessaria”.
“La scorsa settimana i detenuti hanno raggiunto un accordo con l’amministrazione penitenziaria e la protesta è finita. Questa notizia era stata la benvenuta. Tuttavia ciò che deve accadere è ora che tutti gli accordi raggiunti siano onorati e venga impedito il ritorno al regime precedente. In passato l’esecuzione di tali accordi è stato frustrato dal comportamento del POA. Cosa che non si può permettere che accada in questo caso.”

Traduci l’articolo…
Share

Related Articles

SF delegation to visit Maghaberry (Sinn Fein)
A Sinn Féin delegation will visit the prisoners in Roe House in Maghaberry tomorrow afternoon. The delegation with include Caral Ní Chuilin and Raymond McCartney.
Speaking today in advance of the visit Ms NíChuilin said:
“In the course of the past number of months as the protest in Roe House escalated, we held a number of meetings with the prisoners, the prison administration and the Justice Minister.
“We said from the outset that the situation that pertained in Roe House was unacceptable and needed to change. It was always our belief that this could and would happen if the necessary political will was shown.
“Last week the prisoners reached an agreement with the prison authorities and the protest ended. This was welcome news. However what needs to happen now is that all agreements reached are honoured and no return to the previous regime is allowed. In the past the implementation of such agreements has been frustrated by the attitude of the POA. That cannot be allowed to happen in this instance.”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.