CONTROVERSIA ‘PARATE’, MONITO DEL SINN FEIN ALL’ORANGE ORDER

Il Sinn Fein avverte che un compromesso potrebbe consistere nell’annullare alcune parate

John O’Dowd, membro del Sinn Fein e del gruppo di lavoro che si sta riunendo in questi giorni per giungere ad una risoluzione della controversia sulle parate, ha dichiarato che i repubblicani dovranno scendere a compromessi ma che i compromessi in alcuni casi potrebbero configurarsi come l’annullamento di alcune parate.
Stesso comportante viene richiesto ai membri del Loyal Orders di scendere loro stessi a compromessi: “Quello che abbiamo approvato è una rinnovata attenzione da parte di tutti, per facilitare la risoluzione – la chiave di questo sarà il dialogo e la persuasione. Ma in alcuni casi la realtà è che una risoluzione di una particolare controversia, sarà non sfilare.”
Nel frattempo, Nelson McCausland (DUP),  anch’egli membro del gruppo di lavoro, ha esortato gli unionisti e soprattutto i membri dei Loyal Orders a rispondere positivamente ai tentativi del gruppo di sostituire la Parades Commission con qualcosa di meglio: “Questa opportunità è stata molto combattuta, e per questo non deve essere sprecata”.

Traduci l’articolo…
Share


SF in ‘no parade’ warning to Order (NewsLetter)

The Orange Order will have to accept that some of its parades will not take place, a republican has said.
John O’Dowd, one of the Sinn Fein representatives on the new parades working group — which began its work on Tuesday — accepts that there will be compromise by republicans.
But he warns that the Loyal Orders will also have to make compromises: “What we have agreed is a renewed focus by everyone to facilitate resolution – the key in this will be dialogue and persuasion.
“But in some cases the reality is that a resolution to a particular parading dispute will be no parade.”
‘We want a resolution’
Meanwhile, the DUP’s Nelson McCausland, who also sits on the group, urged unionists and especially members of the Loyal Orders to respond positively to the group’s attempts to replace the Parades Commission with something better.
“This opportunity was hard-fought-for and it must not be squandered,” he says.
‘We need a new structure’
However, the SDLP and UUP accused the DUP and Sinn Fein of a “carve-up” for excluding them from the parades working group.
A senior Orange source said that while it had never accepted the Parades Commission’s legitimacy, if it does sign up to a new parades adjudication system it would have to accept that panel’s decisions — even if it did not agree with them.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.