UN “BABBEO” IN CARCERE PER AVER COSTUDITO DELLE ARMI PER CONTO DI DISSIDENTI

“Babbeo e facilmente manipolabile” così è stato definito da un giudice Jason Terence Michael McCormick, condannato a 5 anni di carcere per aver custodito armi per conto dei dissidenti.
La casa dell’imputato 37enne, che si trova nell’area di Tullygally, Craigavon, venne perquisita nell’ottobre del 2007. Furono portati alla luce un fucile, munizioni e componenti utilizzati per assemblare bombe con barattoli del caffè. Una pistola, con il numero di matricola cancellato, venne invece ritrovata in un sotto-scala. Rinvenuta nel sotto-tetto anche una borsa contenente pantaloni militari, guanti e passamontagna.
McCormick, venne arrestato e disse inizialmente alla polizia che sei settimane antecedenti la perquisizione, due uomini mascherati minacciarono di danneggiare lui e la sua famiglia, se egli avesse rifiutato di custodire gli armamenti.
Stando alle dichiarazioni dell’accusa, l’imputato cambiò la sua versione e venne giudicato colpevole di detenzione di armi da fuoco e di 2 ordigni esplosivi. Il procuratore ha però sottolineato che McCormick prima di questo fatto aveva una fedina penale pulita e non era mai balzato all’attenzione dela polizia.
E’ convizione del PSNI che l’imputato custodisse armi per conto dei dissidenti.

‘Dupe’ jailed for storing weapons (BBC News Northern Ireland)
A County Armagh man has been jailed for five years for storing a gun and explosives for dissident republicans.
A judge said she accepted Jason Terence Michael McCormick, 37 did not intent to use the items himself, but had been manipulated by “more sinister people”.
McCormick’s home in the Tullygally area of Craigavon was searched by police on 11 October, 2007.
Among the items found were a shotgun, ammunition and components used to assemble coffee jar bombs.
The gun, which had an altered barrel, was found in a “crude hide” under the stairs.
The other items, which also included a sports bag containing combat trousers, balaclavas and gloves, were discovered in the roofspace.
McCormick was arrested and initially told police that six weeks before the search, two masked men called at his house and threatened to hurt him and his family if he refused to store the items.
A prosecutor said McCormick then changed this story and pleaded guilty to one count of possessing a firearm with intent and two counts of possessing explosives with intent.
He also revealed that prior to this incident, McCormick had a clear criminal record and had never come to police attention.
The prosecutor added it was the view of the PSNI that McCormick was “holding the items on behalf of dissident republicans.”
He told the court “this man is a dupe – soft and easily manipulated”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.