Tag Archives: Prigionieri

TENTATO OMICIDIO DI UN POLIZIOTTO, ACCUSATO UN PRIGIONIERO REPUBBLICANO

Sean McVeigh, 38 anni, di Victoria Street a Lurgan, era comparso in tribunale ad agosto con l’accusa di omicidio a sfondo terroristico È stato giudicato colpevole Sean McVeigh, prigioniero Repubblicano di Lurgan. L’accusa è di aver tentato di uccidere un agente della PSNI davanti alla sua abitazione a Eglinton, County Derry, il 18 giugno 2015. Il tentativo di omicidio sarebbe avvenuto tramite

Leggi altro

NEGATA LA LIBERTÀ SU CAUZIONE ALLA DISSIDENTE NUALA PERRY

Appello immediato del PPS, contro la libertà su cauzione concessa poche ore prima a Nuala Perry, su cui pende l’accusa di possesso di informazioni per possibili scopi terroristici. La donna era era stata arrestata insieme a 2 uomini, di 48 e 65 anni, dall’Unità Anti-Terrorismo della PSNI La licenza, che si basava su regole ferree come il coprifuoco, il divieto di

Leggi altro

BREAKING NEWS: NEIL HEGARTY RINVIATO A MAGHABERRY DOPO DUE GIORNI DI LIBERTÀ

Revocata la licenza a Neil Hegarty dopo due soli giorni Dopo aver scontato una sentenza di cinque anni, Neil Hegarty era tornato a casa il 5 dicembre, due soli giorni fa. Ma stamattina, 7 dicembre, agenti armati si sono presentati a casa sua, e l’hanno arrestato nuovamente. Neil Hegarty si trova ora a Maghaberry, di nuovo, “vittima dell’internamento per mezzo di

Leggi altro

EASTER 2016: REPUBBLICANI SOTTO ATTACCO. RAIDS, 1 ARRESTO, ESERCITO A MAGHABERRY

È con un esacerbarsi delle persecuzioni contro le organizzazioni Repubblicane che ci si avvicina alla settimana che segnerà il Centenario dall’Easter Rising. In manette da qualche giorno Tony Taylor (Derry RNU) e minacciato di arresto Gary Donnelly (prominente Repubblicano, Consigliere indipendente di Derry), mentre da Maghaberry non si hanno più notizie complete da ieri e aumenta la violenza dei raid

Leggi altro

L’ODISSEA DI ‘TA’ McWILLIAMS A MAGHABERRY: “IL PRISON SERVICE STA GIOCANDO ALLA ROULETTE CON LA MIA VITA”

Riportiamo in traduzione uno statement del prigioniero di Cogús Thomas ‘Ta’ McWilliams, che racconta dell’odissea per farsi ricoverare in un ospedale esterno dopo aver avuto un arresto cardiaco “Venerdì 7 marzo ho visto un medico per dei dolori al petto. Il medico era Wagar Ahmed. Mi ha detto che il dolore era angina e mi ha dato delle pastiglie e

Leggi altro

BELFAST. PICCHETTO DELL’IRPWA CONTRO L’INTERNAMENTO

In circa duecento hanno preso parte al White-Line Picket organizzato dall’Irish Republican Prisoners Welfare Association oggi a Belfast Tra le 150 e le 200 persone si sono radunate oggi all’International Wall in Falls Road, a Belfast, in segno di protesta contro la pratica dell’internamento senza processo, che non è ancora storia. Tra i partecipanti, ex Blanketmen e POWs degli H-Blocks

Leggi altro

DOPPIA STRIP SEARCH PER MARTIN COREY

Aver avuto contatti solo con gli agenti che lo hanno scortato all’udienza della Parole Commission non ha risparmiato a Martin Corey una doppia strip-search Una volta all’uscita da Maghaberry, una seconda al rientro: la violenza della perquisizione corporale forzata è stata ritenuta necessaria per il prigioniero 63enne anche se non aveva potuto avere contatti con nessuno al di fuori dei suoi

Leggi altro

MAGHABERRY, CHIAVI DELLE CELLE A UN PRIGIONIERO SU SEI

Uno su sei detenuti di Maghaberry avrà una copia della chiave della cella: così prevede un nuovo programma di protezione della privacy Sono circa 420 i prigionieri detenuti in carceri nordirlandesi ad avere una copia delle chiavi delle proprie celle. 173 stanno scontando la propria sentenza nel carcere di massima sicurezza di Maghaberry. “Ci avevano detto che le prigioni sarebbero

Leggi altro

POA SORDA ALLE CRITICHE: “LE STRIP SEARCHES SONO NECESSARIE”

A seguito delle critiche contenute in un rapporto del CJI (Criminal Justice Inspectorate), la Prison Officers’ Association non demorde: “Le strip searches sono necessarie alla sicurezza dei detenuti e dello staff” Nel mirino del rapporto le condizioni di vita ad Hydebank Wood, che condivide il terreno con la Ash House: tra i 171 detenuti (tutti giovani tra i 18 e

Leggi altro
« Vecchi articoli