Tag Archives: intimidazioni ai repubblicani

4 NOVEMBRE 2011 – 10 ANNI FA LA RUC PASSAVA IL TESTIMONE ALLA PSNI

Dieci anni fa veniva posto un tassello importante nel processo di pace e del ristabilimento del diritto in Irlanda del Nord. Nel novembre 2001 lo storico corpo di polizia nord-irlandese, il Royal Ulster Constabulary (RUC), venne ufficialmente sciolto, dando inizio ad una nuova fase della storia recente del Paese Il Police Service of Northern Ireland (PSNI) prendeva le redini al

Continua a leggere

GARY DONNELLY IN SCIOPERO DELLA FAME

White line protest a Derry a sostegno di Gary Donnelly. Le accuse del 32 CSM Il 32 County Sovereignty Movement, ha organizzato una ‘white line protest’ a Derry ed ha emesso un comunicato a sostegno di Gary Donnelly, suo membro di spicco, attualmente detenuto presso il carcere di Maghaberry. Il repubblicano sta scontando una condanna di 7 mesi dopo aver perso

Continua a leggere

DELEGAZIONE DEL RNU BLOCCATA E MOLESTATA DALLA PSNI ALL’AEROPORTO DI BELFAST. UN ARRESTO

Membri della delegazione Republican Network for Unity Ard Comhairle, sono stati bloccati e intimiditi da agenti della PSNI al loro arrivo al Belfast International Airport. Arrestato Tony Catney Una squadra di 20 agenti sia in divisa che in borghese, hanno bloccato la delegazione del Republican Network for Unity Ard Comhairle, al suo arrivo al Belfast International Airport al rientro da

Continua a leggere

PERQUISITA LA CASA DI UN MEMBRO DEL RNU

Carl Reilly, membro del Republican Network for Unity, ritenuto tra gli orchestratori del riot del 13 luglio ad Ardoyne E’ stata perquisita dal PSNI l’abitazione di Carl Reilly a Belfast. In quello che ha tutto l’aria di essere stato un atto intimidatorio ai danni di un repubblicano, la polizia ha sequestrato telefoni cellulari e materiale informatico. Il mandato di perquisizione

Continua a leggere

PROCESSATO DAI MEDIA

Il Fermanagh 32 County Sovereignty Movement ha emesso un comunicato in sostegno dell’ex pow John Connolly e condanna la recente recrudescenza di indesiderate e pericolose attenzioni dei media nei suoi confronti, con particolare riferimento al Sunday World. John Connolly condannato a 14 anni di carcere per possesso di esplosivo, è dal giorno del suo rilascio (avvenuto nel novembre del 2007)

Continua a leggere

DICHIARAZIONE DEL 32CSM SULLA BLOODY SUNDAY COMMEMORATION

E’ stata rilasciata una dichiarazione da parte del 32CSM (32 County Sovereignty Movement, n.d.r.)firmata da Gary Donnelly, sulla marcia di ieri (1 febbraio 2009, n.d.r.) a Derry in commemorazione della marcia soffocata nel sangue (Bloody Sunday, n.d.r.) dal corpo dal reggimento dei paracadutisti, il 30 gennaio del 1972. Punti cardine della dichiarazione sono l’internamento senza processo e i metodi oppressivi

Continua a leggere