IL MOVIMENTO DISSIDENTE VICINO AD UNA FINE? LA POLIZIA NE E’ CERTA

Stando alla forze di sicurezza, i gruppi repubblicani dissidenti sono in ginocchio e non hanno la capacità di mettere a segno attentati di un certo livello

In un affascinante spaccato del mondo dissidente, fonti di polizia hanno rivelato, come una serie di successi spettacolari contro i gruppi terroristici, abbiano drasticamente assottigliato il loro numero.
La Provisional IRA è solo un ‘ricordo del passato’; i tre gruppi nati dalle sue ceneri sono Oglaigh na h’Eireann , New IRA e Continuity IRA, ma nessuno di loro è stato in grado di mettere le mani su nuove forniture di armi ed esplosivi.

Il Semtex risale al 1986 e 1987, quando la dittatura libica di Muammar Gheddafi inviò 2 carichi di armi destinati  all’IRA. La gran parte delle scorte è stato esaurita o dismessa nel 2005.

Le forze di sicurezza fanno leva sui seguenti punti per motivare la loro convinzione:

  • Il morale dissidente
    “L’anno scorso abbiamo accusato 67 persone, un numero sufficiente a logorarli. Dal primo aprile 2010, oltre 270 persone sono state accusate per reati di terrorismo o reati direttamente collegati al terrorismo, detto questo come si potrebbe non essere demoralizzati a causa di tutto quello che sta succedendo? La loro strada sarà breve, ma tuttavia persistono.
  • Arsenale dissidente
    “Stanno utilizzando esplosivi improvvisati e non ci sembra abbiano a disposizione materiale di livello militare. Il loro Semtex è datato e, visto che vi è stato un processo di smantellamento degli arsenali, può solo essere una risorsa in diminuzione. L’anno scorso ne sono stati sequestrati 16 o 17 chili e i dissidenti non sono stati in grado di ripristinare le scorte all’estero. E’ necessario avere una rete molto sofisticata per essere in capaci di recuperare da soli materiale di livello militare . . e non ce l’hanno”.
  • Il ruolo della Provisional IRA
    “La vediamo molto come una cosa del passato. Non si manifestata come organizzazione e non c’è alcuna pesante minaccia per sua mano, nella comunità. Mentre il tempo va avanti, anche la minaccia diminuirà”.
  • Il numero dei dissidenti e il reclutamento
    “Ad un certo punto si era ipotizzato fossero 300. Da allora, abbiamo accusato 270 sospetti. Ci sono nuove persone, ma non si tratta di un reclutamento costante. Le persone appaiono e poi svaniscono nuovamente; escono di prigione e si impegnano per un po’. I numeri degli individui costantemente coinvolti, sono piccoli” . .
  • Finanza dissidente
    “La maggior parte di essa è legata alla criminalità organizzata – contrabbando di sigarette e frodi in materia di benziona o gasolio”.
  • Perchè le loro bombe falliscono
    “I detonatori commerciali sono progettati per funzionare con gli esplosivi commerciali.  Non sono con lavorano allo stesso modo con esplosivi rudimentali, a meno che non vengano additivati con esplosivi commerciali o esplosivi militari. L’IRA aveva scelto il Semtex, ma si sta esaurendo velocemente”.
  • Perchè continuano
    “Sono in attesa di una sorta di manna, sia essa una manna politica o un colpo di fortuna. Essi sperano che il servizio di polizia commetta alcuni grandi gaffe che potrebbero facilitarli nel raccogliere consensi. Sono alla ricerca di eventi politici da poter utilizzare a loro vantaggio. Detto questo, non si vedono un granchè di pensieri strategici in merito, stanno solo cercando di tenere la pentola in caldo”.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...