ADAMS: “INGIUSTIFICATA L’ESISTENZA DI GRUPPI PARAMILITARI”

A pochi giorni dagli omicidi di Belfast e Derry, duplice azione dei dissidenti Repubblicani, Gerry Adams ha condannato l’esistenza dei gruppi paramilitari “di qualunque fazione”

Il Presidente dello Sinn Féin ha preso la parola nella bufera scatenata dalle due azioni delle quali sono sospettati i dissidenti Repubblicani.

“I brutali omicidi di due uomini questa settimana sono la prova che i cosiddetti dissidenti non hanno alcuna alternativa al processo di pace. Stanno danneggiando la causa Repubblicana dell’unità dell’Irlanda e non hanno sostegno tra la popolazione.

“Ma non c’è, allo stesso modo, alcuna giustificazione per l’esistenza di gruppi paramilitari lealisti, tuttora coinvolti in violenza sulle strade, attacchi settari e spaccio di droga”, ha poi sottolineato Adams, aggiungendo che “non c’è alcuno spazio per la criminalità” e “alcuna giustificazione per la violenza”.

“Bisogna che chiunque mostri sostegno a questi gruppi, qualunque sia la fazione, capisca che esiste una via democratica per raggiungere obiettivi politici legittimi”, ha aggiunto, concludendo con un’accusa di “ambiguità” al mondo politico unionista: “E’ inoltre dovere dei leader politici condannare senza indugio chiunque ricorra alla violenza e al settarismo, e purtroppo in questo i leader unionisti hanno fallito”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...