SINN FEIN: “L’UUP VERSO UN’ALTRA CRISI”

È bufera sulla decisione di Mike Nesbitt (UUP) di accettare un emendamento del DUP che chiedeva di rimuovere ogni riferimenti al Good Friday Agreement dalla mozione dell’UUP prima dell’Assembly

“È sul Good Friday Agreeement che si basano le istituzioni politiche di Stormont”, è stato il commento di Caitríona Ruane (Sinn Féin). “I principi di inclusività, uguaglianza e rispetto reciproco ne sono il fulcro. Rimuovere ogni riferimento al Good Friday Agreement è un chiaro messaggio.

“Sembra che l’UUP sotto la leadership di Mike Nesbitt, oltre che scivolare da una crisi di personale all’altra, cerchi di riscrivere la storia e minare – fatto ancor più preoccupante – le stesse basi su cui queste istituzioni politiche sono fondate”, ha continuato.

“Davanti alla violenza Unionista della flag protest, che non sembra cessare, sembra che l’UUP abbia paura di affrontare concetti come l’uguaglianza o la considerazione e il rispetto reciproco. Sembra che vogliano dar ragione alla farsa di alcuni deputati del DUP, secondo i quali (l’UUP) non sta operando all’interno delle strutture politiche del Good Friday Agreement.

“In un momento in cui l’intera comunità chiede a gran voce una qualche leadership unionista, Mike Nesbitt sembra più interessato ad rappresentare il minimo comun denominatore all’interno dell’unionismo, e a purgare il suo partito di voci importanti, piuttosto che fare un passo avanti e guidarlo”.

Annunci

Un pensiero su “SINN FEIN: “L’UUP VERSO UN’ALTRA CRISI”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...