OMICIDIO DAVID BLACK. FORMALIZZATA L’ACCUSA CONTRO DD McLAUGHLIN

Il repubblicano Damien Joseph McLaughlin, rilasciato un anno fa dal carcere di Maghaberry, è tornato in manette con l’accusa di aver procurato l’auto utilizzata nell’omicidio dell’agente penitenziario David Black

“Noi crediamo di poter essere in grado di dimostrare che l’auto è stata spostata da poco dopo l’arrivo di McLaughlin a Carrigallen ed portata direttamente in Irlanda del Nord attraverso la zona Craigavon”, han dichiarato un ufficiale della PSNI alla Corte riunita nell’udienza contro Damien Joseph McLaughlin per l’omicidio di David Black.

L’agente penitenziario era stato vittima di una ‘esecuzione’ sulla M1 all’altezza di Lurgan il 1 novembre scorso.

La Garda ha assicurato che invierà presto nel Nord Irlanda prove a sostegno dell’accusa di terrorismo.

DD McLaughlin rimane agli arresti, nonostante l’avvocato della difesa abbia dichiarato non esistano prove sufficienti a collegare il suo cliente all’accusa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.