I POWS DELLA ROE 4 ANNUNCIANO LA FINE DELLA DIRTY PROTEST

Statement dei prigionieri repubblicani detenuti nella Roe 4 di Maghaberry che pone fine a 19 mesi di dirty protest nella speranza di favorire in questo modo al risoluzione della situazione di stallo venutasi a creare

Dichiarazione dei Pows detenuta nella R0e 4, Maghaberry

Dopo la firma dell’accordo nell’agosto 2010 con la polizia penitenziaria, i prigionieri di guerra repubblicani hanno continuamente tentato di risolvere tutte le questioni in sospeso. Nonostante l’uso continuato delle brutali strip searches ci siamo regolarmente impegnati con i partiti politici e i gruppi che hanno mostrato un interesse ad una risoluzione per la situazione di stallo.
Questo processo di dialogo è durato nove mesi. La quantità di tempo e lo sforzo messo in questo processo non avrebbe potuto essere maggiore, purtroppo, nonostante questo forte impegno abbiamo dovuto mostrare quali fossero le ferite inflitte durante queste perquisizioni e maltrattamenti. La ripresa delle azioni di protesta divenne inevitabile. Il 6 maggio 2011 abbiamo iniziato la nostra attuale azione di protesta.

Siamo ora nel nostro 19 ° mese di questa protesta. La nostra determinazione e l’impegno sono insindacabili. Come prigionieri di guerra repubblicani siamo pronti ad affrontare con coraggio qualsiasi tentativo di reintrodurre politiche fallimentari del passato. Questo non dovrebbe succedere.
A seguito di intense discussioni e dettagliate analisi, noi, i prigionieri di guerra repubblicani della Roe 4, abbiamo deciso a favore di un’iniziativa unilaterale che riteniamo fornirà lo spazio necessario per una soluzione all’attuale situazione di stallo.

A partire da mercoledì 21 Novembre 2012 tutti i prigionieri di guerra repubblicani nella Roe 4 cesseranno la propria azione di protesta in corso.

Questa iniziativa deve essere vista come un tentativo genuino e sincero per creare le condizioni in cui in un ambiente libero da conflitti  a tutti possa essere garantito un trattamento rispetto e dignitoso.

Un processo dialettico di impegno per risolvere tutte le questioni dovrebbe essere all’ordine del giorno. Il confronto non deve essere parte dell’ambiente in cui noi tutti ci troviamo a vivere e lavorare.

Dopo l’avvio di questa iniziativa ci rivolgiamo a tutti i partiti e gruppi politici, che professano di condividere il nostro obiettivo dichiarato di un ambiente libero da conflitti, di cogliere immediatamente dopo questa iniziativa. Vi chiediamo di usare la vostra influenza politica per indurre il progressivo cambiamento che si richiede.

Domandiamo alla direzione del servizio carcerario, a tutti i livelli, di gettare a mare le politiche fallimentari del passato e di andare progressivamente avanti.

Infine, a tutti coloro che si sono battuti per noi, applaudiamo il vostro impegno e costanza e vi chiediamo di continuare a mettere in evidenza la nostra situazione.

Da parte nostra, noi non li deluderemo mai nel compito che ci attende.

Prigionieri di guerra repubblicani, Roe 4, Maghaberry



(Thanks to Mandy Duffy)

2 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.