ARDOYNE, ANCOR NESSUN ACCORDO

Interrotti i colloqui tra gruppi di residenti e organismi delle parate volti ad evitare il ripetersi dei disordini che da anni segnano la Twelth ed i giorni subito successivi. Il dialogo resta comunque aperto. Intanto sono 25 le bande lealiste autorizzate dalla Parades Commission a marciare a Newtownbutler, nazionalista per il 98% della popolazione

“Anche se sapevamo fin dall’inizio che sarebbe stato difficile raggiungere un accordo, siamo gratificati dal fatto che nonostante le difficoltà e le delusioni del passato fin dall’inizio c’è stato un impegno genuino  da parte di significativi gruppi nazionalisti in rappresentanza dei residenti e gli ordini lealisti”, ha dichiarato Lord Alderdice – ex speaker della Northern Ireland Assembly – a cui è spetta il compito di presiedere ai colloqui supportato da  Padre Gary Donegan della Holy Cross Church e Dr Norman Hamilton della Ballysillan Presbyterian Church.

Colloqui interrotti quindi, a discapito di un trend positivo riconosciuto dalle parti.

“Il procedere delle discussione ha portato al coinvolgimento diretto dei rappresentanti degli Ordini Lealisti, (compreso l’Orange Order) e dei residenti locali (Crumlin and Ardoyne Residents Association – CARA e Greater Ardoyne Residents Collective – GARC). Questi incontri sono stati caratterizzati da un clima di autentico rispetto e cortesia, ed hanno visto nuove e creative proposte da entrambo i lati”.

“Nonostante non sia stato raggiunto un accordovi è stato un incontro di menti molto maggiori di quanto ci si aspettasse” e “l’atmosfera delle conversazioni è stata libera da rancore e caratterizzata dal rispetto reciproco e dal reale apprezzamento per gli sforzi compiuto dalle parti in causa.”

In attesa della ripresa dei colloqui, la prossima settimana la Commissione Parate dovrà decidere il percorso della parata.

Presa invece la decisione circa la parata lealista che il 6 luglio attraverserà Newtownbutler, Co. Fermanagh. 25 le bande lealiste a cui è stato concesso il diritto di marciare, noncuranti del fatto che il 98% della popolazione sia nazionalista.

Articoli Correlati

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.