DAVID FORD DISPOSTO A DIMETTERSI PER IL “BENE” DI STORMONT

Il Ministro della Giustizia è pronto a presentare le proprie dimissione per sviare ogni potenziale critica sul fatto che il suo partito agisca esclusivamente nel proprio interesse. Divisioni in seno all’Assembly sulle modalità di elezione di un ministro “permanente”

La nomina del Ministro della Giustizia, fu uno dei punto cardini dell’accordo siglato a Hillsborough Castle (Hillsborough Castle Agreement, ndr), all’inizio del 2010. Una carica resasi necessaria con la devolution del potere di giustizia al governo del Nord Irlanda. Ma sin da subito era stato messo in chiaro che si sarebbe trattato di un compromesso temporaneo.
Nel caso non si giunga ad alcuna soluzione a lungo termine, il mandato scadrà il maggio prossimo.
David Ford, leader di Alliance Party, si è detto disposto ad affrontare mozione di sfiducia all’Assembly, se ciò si dimostrasse, necessario per l’elezione del suo successore.
Ed è proprio sulle modalità di nomina che si dividono i partiti. A fare da ago della bilancia sarà l’Assembly Executive and Review Committee, che si riunirà la prossima settimana per vagliare le opzioni avallate dai partiti.
“E’ chiaro che abbiamo troppi ministeri, molti dei quali di ordine minore e con responsabilità sovrapposte”, ha dichiarato Basil McCrea, membro del comitato giustizia.
“Dovremmo cogliere l’opportunità presentata dalla clausola di caducità circa il Ministero della Giustizia, per ridurne il numero.”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.