SINN FEIN ACCUSATO DI VOLER SABOTARE LA UNION FLAG ALLA BELFAST CITY HALL

Si sollevano le ire unioniste dopo le lettere nazionaliste a Peter McNaney, Capo Esecutivo della Belfast City Hall, in merito alla preoccupazione per la union flag e i cimeli militari visti come punti di riferimento dell’edificio

di Sara Parmigiani

Lo scorso luglio il consiglio comunale di Belfast aveva deciso di stanziare 12.000 sterline per condurre un’inchiesta volta a stabilire quante volte la union flag ha troneggiato sulla Belfast City Hal e rivalutare i cimeli militari, al fine di fare dell’edificio un ‘territorio’ maggiormente neutrale. La relazione dell’Independent Equality Impact Assessment (EQIA) verrà resa nota il prossimo ottobre.
Lo Sinn Fein nega ogni suo coinvolgimento in questa campagna contro la bandiera e i simboli del dominio britannico. “La gente si sente tocata nel profondo dal fatto che la Union Jack sventoli sopra il municipio tutto l’anno”, ha detto. “Il luogo è diventato un museo di cimeli unionisti e inglesi. L’ultimo rapporto dell’EQIA risale a sette anni fa e le cose sono cambiate in questi sette anni.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.