ARDOYNE 11 LUGLIO 2011. VIOLENTI SCONTRI TRA REPUBBLICANI E PSNI

Notte dei bonfires. Riots in corso in differenti aree di belfast tra giovani repubblicani e forze di polizia. Scatti fotografici di Andrea Varacalli

di Sara Parmigiani

‘Torrida’ la notte dei bonfires, la vigilia della Twelfth. In diretta telefonica vengono segnalati disordini in diverse aree di Belfast. Giovani repubblicani con il volto coperto e agenti del Police Service of Northern Ireland a confronto in Rosapenna Drive all’angolo con Old Park Avenue. Ufficiali della PSNI in tenuti anti sommossa hanno fatto irruzione nel distretto di Ardoyne sparando proiettili di gomma contro i riottosi che hanno risposto con il lancio di molotov, razzi, pietre e mattoni. Agenti a terra, almeno sette quelli feriti, due dei quali hanno dovuto ricorrere a cure mediche ospedaliere. Nessuno in pericolo di vita.
Poche ora fa fonti non confermate divulgate da Twitter, parlavano di attacchi lealisti contro abitazioni dell’interfaccia di Ardoyne.
Scontri anche nell’area di Broadway, nei pressi della roundabout che collega Falls Road a Sandy Row. Un autobus sequestrato e dirottato verso la linea della polizia in Donegal Road, si è schiantato a poca distanza. La PSNI è intervenuta con l’utilizzo di cannoni ad acqua per disperdere le 200 persone che nel frattempo si era radunate.
Divampati nel frattempo alcuni incendi come conseguenza di bonfires sfuggiti dal controllo. Pompieri in azione. Un veicolo dei vigili del fuoco è rimasto seriamente danneggiato e dovrà necessariamente essere rimpiazzato.

Ardoyne 11 luglio 2011

scatti di Andrea Aska Varacalli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.