Tag Archives: special air service

GRANSHA HOSPITAL, RUC PIANIFICÒ L’OPERAZIONE SAS

Fu la polizia, RUC all’epoca, a pianificare l’operazione della SAS in cui rimasero uccisi due Volontari dell’IRA, Danny Doherty and William Fleming: è stato dichiarato oggi davanti ad una corte Prosegue l’inchiesta preliminare sul caso di Doherty e Fleming, uccisi da una settantina di proiettili della SAS sugli scalini del Gransha Hospital di Derry. Era il dicembre 1984. Da allora, tre

Leggi altro

OMICIDI SAS, ANCORA UN ANNO DI ATTESA PER L’INCHIESTA

Lawrence McNally, Peter Ryan e Tony Doris, tre membri della PIRA di Tyrone, furono colpiti da almeno 200 proiettili della SAS: a 22 due anni di distanza, rinviata l’inchiesta ancora per un anno “Problemi legali irrisolti”: è questa la giustificazione per il rinvio richiesto dalle autorità giudiziarie britanniche. Tra le “questioni” ancora da dibattere, la lista dei testimoni delle forze di sicurezza

Leggi altro

AGGUATO DI LOUGHGALL. A 26 ANNI DI DISTANZA, LA PUBBLICAZIONE DEGLI INCARTAMENTI

La High Court di Belfast ha ordinato al Ministro della Difesa, la pubblicazione degli incartamenti sull’agguato della SAS contro 8 volontari della Provisional IRA (East Tyrone Brigade) a Loughgall nel maggio 1987 Il caso è stato portato dinnanzi alla High Court dai familiari di 3 delle vittime: Declan Arthurs, Patrick Kelly e Padraig McKearney. I loro parenti vogliono ottenere la documentazione

Leggi altro

LOUGHGALL 1990. PER LA CORTE “GIUSTIFICATO” LO SHOOT-TO-KILL

Dessie Grew, 37 anni, e Martin McCaughey, 23, morirono in un agguato della SAS (Special Air Service) il 9 ottobre 1990, uno degli esempi più controversi di applicazione dello “shoot-to-kill”. Ma la giuria giustifica i soldati “Controllati e professionali nell’affrontare una grave minaccia alle loro vite”: questo il verdetto pronunciato alle Laganside Courts di Belfast sui soldati della SAS coinvolti,

Leggi altro

LOUGHGALL INQUIRY. “IL MIO AVVOCATO MI AVEVA DETTO DI NON DIRLO”

Prosegue l’inchiesta sul massacro di Loughgall in cui, nel 1990, trovarono la morte i repubblicani Dessie Grew e Martin McCaughey caduti sotto ad una pioggia di 72 proiettili sparati dalla SAS Sul banco dei testimoni protetto dall’anonimato, il soldato della SAS conosciuto come D. Nei giorni scorsi era stato rivelato come a sparare per primi fossero stati i soldati dell’esercito britannico, anzi pare

Leggi altro

SHOOT-TO-KILL. APERTA UN’INCHIESTA SU DUE OMICIDI DEL SAS

Martin McCaughey e Dessie Grew furono uccisi da 72 proiettili in un agguato del SAS vicino ad una fattoria di Lislasley, nei pressi di Loughgall (Co. Armagh) il 9 ottobre 1990. Dopo dodici anni, prevista per lunedì l’apertura di un’inchiesta 72 colpi: 48 colpirono Grew (37 anni) e 10 raggiunsero McCaughey (23 anni). A sparare furono quattro soldati del corpo

Leggi altro

20 ANNI DALL’AGGUATO DI CLONOE

Vent’anni sono trascorsi, senza che mai sia stata aperta un’inchiesta  Era il 16 febbraio  1992 quando 4 volontari dell’East Tyrone Brigade dell’Oglaigh na hEireann, Peter Clancy, Barry Kevin O’Donnell, Patrick Vincent e Seán O’Farrell, morirono in un agguato sotto i colpi di un commando della SAS (Special Air Service). 20 Years of British Justice…NO Inquest, NO Justice Thanks to Derry Sceal Articoli Correlati Irish Republican News ( the

Leggi altro

LOUGHGALL. BELFAST TELEGRAPH: “GLI UOMINI DELL’IRA SPARARONO PER PRIMI”

Il Belfast Telegraph di venerdì 2 dicembre riporta il presunto contenuto di un rapporto dell’Historical Enquiries Team (HET), la cui pubblicazione è prevista per il mese prossimo, su uno dei più controversi scontri a fuoco dei Troubles Loughgall, Co. Armagh, 1987: otto Volontari della Provisional IRA (PIRA) della East Tyrone Brigade e un passante innocente muoiono sotto il fuoco della

Leggi altro

NOMINATO IL NUOVO DIRETTORE DEL PUBLIC PROSECUTION SERVICE

Il Procuratore Generale John Larkin, ha nominato Barra McGrory QC quale nuovo direttore del PPS in Irlanda del Nord. Fu socio dello studio legale che rappresentò in aula le famiglie delle vittime della strage di Gibilterra, tra cui Mairead Farrell Esperto in diritto penale, primo avvocato in Irlanda del Nord ad essere stato nominato QC, Barra McGroty – che parla correttamente

Leggi altro

TEMPESTA DI PLASTICA SULLA COMUNITÀ CATTOLICA DI ARDOYNE

La Twelfth della popolazione repubblicana di Ardoyne. Dozzine di proiettili di plastica sparati dalla PSNI ad altezza testa, colpiti in piena fronte un bambino di undici anni e un venticinquenne, che si trovava dietro ad una barricata ed ha immediatamente perso i sensi. di Elena Chiorino Proiettili di gomma, tanti, troppi. L’asfalto di Ardoyne coperto da una coltre di plastic

Leggi altro
« Vecchi articoli