Tag Archives: marcia orangista

ARDOYNE, CRITICHE DELLA CARA ALL’ORANGE ORDER

Lodata dai politici unionisti, l’offerta di “dialogo” dell’Orange Order ai residenti di Ardoyne non è stata accolta con ugual favore dalla Crumlin Ardoyne Residents’ Association e dallo Sinn Féin, a cui è legata Gli Orangisti hanno chiesto, in cambio della “concessione” sull’orario della parata, “qualche momento di tolleranza in un tranquillo sabato pomeriggio”; ma i residenti associati alla CARA non

Continua a leggere

ARDOYNE, IL GARC MARCERÀ UN’ORA DOPO L’ORANGE ORDER

Dopo il verdetto della Parades Commission, che permette alla parata orangista della Twelfth di attraversare Crumlin Road, il GARC (Greater Ardoyne Residents’ Collective) ha ribadito l’intenzione di organizzare una protesta pacifica in risposta Secondo le disposizioni della Parades Commission, la parata dell’Orange Order non potrà passare dopo le 16:00: il GARC ha annunciato per le 17:00 il ritrovo agli Ardoyne

Continua a leggere

IN TRECENTO A DRUMCREE PER L’ANNUALE PARATA DELL’ORANGE ORDER

Dopo il tradizionale servizio alla Drumcree Parish Church, una delegazione di trecento orangisti ha preso parte all’annuale parata di Portadown, a cinque giorni dalla Twelfth Come d’abitudine da quando la Parades Commission ha vietato alla parata di percorrere la nazionalista Garvaghy Road, teatro di tragici scontri in passato, anche questa domenica – come tutte le domeniche dell’anno – la delegazione

Continua a leggere

ARDOYNE, IL VERDETTO DELLA PARADES COMMISSION

La marcia dell’Orange Order attraverso Ardoyne, tra le più contestate della Twelfth, potrà costeggiare gli Ardoyne Shops di Crumlin Road durante il tragitto di ritorno, ma non prima delle quattro del pomeriggio: è la decisione della Parades Commission, presa “per ridurre al minimo i disagi alla popolazione”, si legge in uno statement “La parata è un evento di significativa importanza

Continua a leggere

FASI FINALI DEI COLLOQUI SULLA DEVOLUTION

Si attendono decisioni per oggi pomeriggio, termine ultimo per lo svolgimento  dei colloqui tra le forze politiche riunite a Hillsborough. Sembra da indiscrezioni che, oggi,  il morale degli intervenuti sia leggermente più costruttivo di ieri; l’accordo tuttavia sembra ancora lontano. Il cerchio si chiuderà oggi alle 17, quando i premiers irlandese e britannico renderanno note le loro dirette proposte. Ciò

Continua a leggere

NESSUN INCIDENTE ALLA PARATA ORANGISTA DI DRUMCREE

Si è svolta senza incidenti la parata orangista di Drumcree a Portadown.Dal 1998 gli orangisti sono banditi dalla nazionalista Garvaghy Road. 300 orangisti, dopo la cerimonia nella chiesa di Dumcree, hanno sfilato insieme a due bande fino alla cancello della stazione di polizia in fondo alla collina. Rena Shepherd, presidente della Commission Parade, ha assistito alla parata e ha dichiarato di

Continua a leggere

LA PARATA DI WHITEROCK BLOCCATA DA FALSI ALLARMI BOMBA

La parata di Whiterock a West Belfast è stata interrotta per circa un’ora a casa dopo il ritrovamento di alcuni dispositivi sospetti ritrovati dagli artificeri in un bidone e in un’autorimessa dei bus nelle aree di Springfield and West Circular roads. Il gruppo di 50 orangisti è stato autorizzato ad attraversare il cancello di Workman Avenue ed a passare nella nazionalista

Continua a leggere

NESSUN INCIDENTE ALLA PARATA DELLA PRIDE OF THE BANN FLUTE BAND

Nonostante la tensione altissima che persiste a Coleraine dalla notte dell’omicidio settario di Kevin McDaid, nessun incidente si è verificato ieri sera in occasione della parata della Pride of the Bann Flute Band. Un gruppetto di 50 persone si è riunita in fondo al Bann Bridge per seguire la sfilata delle bande. Uno dei presenti che ha però voluto restare

Continua a leggere

OTTO UOMINI ACCUSATI DELL’OMICIDIO McDAID

Sono otto gli uomini accusati dell’omicidio di Kevin McDaid, brutalmente pestato a morte la scorsa domenica a Coleraine. Gli otto imputati, tra i 18 e 50 anni, dovranno comparire oggi davanti alla Ballymena Magistrates Court per rispondere alle accuse di omicidio, tentato omicidio e aggressione, come ha affermato il PSNI. Un nono uomo è accusato di rissa, mentre un altro

Continua a leggere

LA PARATA NON PASSERA’ VICINO AL LUOGO DELL’OMICIDIO McDAID

La Pride of the Bann flute band, ha deciso di sua spontanea volontà di ridimensionare il percorso della parata che si terrà venerdì 29 maggio a Coleraine, evitando così di attraversare il Bann Bridge e di transitare nei pressi dell’area dove è avvenuto l’omicidio di Kevin McDaid. La Commission Parade si è detta soddisfatta della decisione volontaria della banda. Roger

Continua a leggere
« Vecchi articoli