SPARI CONTRO UFFICIO DELLO SINN FEIN

Lo Sinn Féin ha rilasciato ieri il video della telecamera di sorveglianza che riprende un uomo dal volto coperto mentre spara all’ufficio di Pat Sheehan alle 2:20 del 3 gennaio

Minacce di morte a Pat Sheehan, Sinn Féin: già a novembre la polizia lo aveva avvertito, ora un uomo dal volto coperto è stato ripreso mentre sparava contro il suo ufficio; i bossoli sono stati ritrovati e denunciati nella mattinata dell’8 gennaio.

Non è la prima volta: una prima sparatoria contro l’ufficio del MLA dello Sinn Féin era avvenuta ad ottobre.

“Il partito condanna l’attacco il più severamente possibile”, ha dichiarato Sheehan. “Davanti a questa gente o si resta in piedi o si cade in ginocchio, e noi non cadremo in ginocchio”, ha aggiunto.

“Siamo sopravvissuti ad anni di attacchi lealisti e delle forze di Stato, questa gente non ci impedirà di continuare a servire la popolazione di Turf Lodge e Upper Springfield.

Il Detective Sergente Sam McCallum, assegnato al caso, ha sottolineato che, essendo la zona residenziale, facilmente qualcuno avrebbe potuto rimanere “ferito, o peggio”.

Ha poi lanciato due appelli: ai possessori di dash cam, perché controllino il girato, in quanto potrebbero aver ripreso l’uomo dal volto coperto; e a chiunque si trovasse nel quartiere a quell’ora.

“Chiamate il 101 e chiedete dei detective a Musgrave, citando il numero di riferimento 367 08/01/19”, ha proseguito nel suo appello. “In alternativa, al 0800 555 111 risponde Crimestoppers, l’attività di beneficienza a cui chiunque può denunciare un reato anonimamente e aiutare a fermarlo”.

Fonte: Belfast Telegraph

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.