EDITORIALE. LEZIONI DA UN VIAGGIO CONDIVISO

To everything there is a season, and a time to every purpose.”
– Ecclesiaste. O The Byrds.

Quando si fronteggia un grande spostamento di idee politiche in un clima di caos politico, è difficile determinare in quale stagione ci troviamo. In questo momento di cambiamento di clima politico, semplicemente non sappiamo che cappotto indossare.
Da quando le istituzioni sono collassate e la follia della Brexit ingolfa Westminster, sentiamo analisi politiche che sembrano apparentemente contraddittorie ma sono contemporanee. Alcune meritano di essere spezzate in segmenti più piccoli.
1. Che le istituzioni e l’esecutivo fossero senza speranza. Quei dieci anni hanno dato al DUP carta bianca. Le rivelazioni dell’inchiesta RBI provano la verità di queste affermazioni.
2. Il fatto che le istituzioni non ci siano è un disastro per l’erogazione dei servizi pubblici locali. Abbiamo bisogno di ministeri per prendere decisioni che hanno un’importanza disperata per il welfare delle persone.
3. Il peace-building andò in una sola direzione. Il continuo sforzo della comunità Nazionalista per riconoscere l’identità, la cultura e la famiglia reale britannica è stato troppo, quando non contraccambiato.
4. Martin McGuinness è stato eroico nell’aprire la strada alla costruzione delle relazioni. La sua leadership in quel campo manca tantissimo.
5. La Brexit pone una minaccia esistenziale al futuro economico e sociale delle popolazioni da entrambi i lati del confine ed è un disastro che va impedito ad ogni costo.
6. La Brexit è un’opportunità mai prevista e senza precedenti per il popolo irlandese da cogliere al volo per spezzare l’unione con la Gran Bretagna.
7. Il Good Friday Agreement è prezioso e va protetto e osservato in ogni sua parte.
8. Le opportunità e la buona volontà contenute nel Good Friday Agreement sono state sprecate, e c’è ben poco terreno per la speranza che le istituzioni possano venire ristabilite.

È vero, queste affermazioni possono sembrare contraddittorie, ma sono anche tutte vere. La complessità è un dono della vita. Tuttavia, molto spesso quando qualcuna di queste questioni viene discussa, esse vengono considerate a compartimenti stagni, come se una non avesse un impatto inevitabile sull’altra. Ma conversazioni a compartimenti stagni sono conversazioni controllate, e vi entrano semplici non-verità travestite da “equilibrio”. che distraggono dalle conversazioni complesse che bisognerebbe avere.
Le conversazioni che bisognerebbe avere non possono essere limitate all’interesse personale o alla ricerca di un “equilibrio” fabbricato artificialmente.
È degno di nota che negli scorsi due anni si sia riflettuto con molta poca onestà sulle lezioni ottenute da dieci anni di devolution dei poteri. E la domanda più ovvia è stata evitata deliberatamente: gli Unionisti sono in grado di condividere il potere in una struttura che preveda uguaglianza, diritti e rispetto?
I tempi di caos conducono inevitabilmente al cambiamento. Abbiamo bisogno di sentire qualcosa di più di banalità buttate lì, posizioni retoriche o tentativi di controllare il dibattito se vogliamo che questo cambiamento sia positivo. Di sicuro c’è almeno una lezione che possiamo imparare dal nostro viaggio condiviso fin qui.
I dibattiti cruciali dovrebbero quantomeno essere riuniti. Una data per un sondaggio di confine dovrebbe formare parte della discussione sul Withdrawal Agreement, e bisogna ristabilire le istituzioni del Nord, un desiderio che tutti i leader di tutti i partiti hanno incluso nel loro discorso di Capodanno.
E sì, le Ecclesiaste e i The Byrds intendono rassicurarci promettendosi che la stagione della lotta non durerà, e che quella della pace giungerà a suo tempo, ma il loro messaggio non prende in considerazione la realtà di sperimentare tutte e quattro le stagioni in un giorno. In Irlanda, di quello, dovremmo essere esperti.

Fonte: Belfast Media Group

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.