LA COLLABORAZIONE DI MARTIN OG MEEHAN CON I LEALISTI, COMUNICATO DELLA GARC

Da sinistra: Gerry Telly, Tony Catney e Martin Og Meehan

Da sinistra: Gerry Telly, Tony Catney e Martin Og Meehan (agosto 2010, scatto di Andrea Varacalli)

Il Republican Network for Unitiy, nella serata del 30 gennaio, ha ufficialmente comunicato l’espulsione di Martin Og Meehan dal proprio organico. Il RNU ha precisato che non verrà rilasciato nessun altro comunicato in merito 

GARC (Greater Ardoyne Residents Collective) Statement, 30/01/2015

Oggetto: La collaborazione di Martin Og Meehan con i lealisti.

Sabato 24 Gennaio la GARC è stata contattata da un importante ex prigioniero repubblicano di Tyrone. Il fratello di questa persona ha sostenuto un dibattito su Twitter con un orangista che è anche un membro di una prominente famiglia lealista nell’area di Ballysillan, North Belfast.

Nel corso di questo dibattito, il lealista ha insinuato che la GARC è divisa ed è stato smentito. In un tentativo di sostenere i suoi ragionamenti, il lealista ha mandato un messaggio privato con screenshots di una conversazione privata su Twitter tra lui e Martin Og Meehan. In questo screenshot, Meehan gli ha passato un commento fatto da Dee Fennell su Facebook circa azioni militari repubblicane, suggerendo ai lealisti di ‘usarlo’.

Andando avanti con la conversazione, Meehan ha riferito che Fennell è ‘odiato ad Ardoyne e necessita di una lezione, o anche due. Dovresti smascherarlo’. Il lealista, più avanti nella conversazione con l’individuo di Tyrone, ha detto che lo screenshot era solo per ‘provare’ le divisioni all’interno della GARC. Ha anche riferito di avere numerosi altri screenshots di conversazioni con Meehan.

Quello specifico della conversazione descritta sopra è stata poi passato a Dee Fennell, il nostro Presidente. Il pomeriggio di sabato 24 gennaio, si è recato a casa di Meehan, accompagnato da un rispettato ex Pow di Ardoyne che conosce Meehan da decenni.
A Meehan sono state chieste spiegazioni riguardo gli screenshots ed ha negato di aver mandato messaggi pur confermando che l’account Twitter è gestito da lui stesso. Gli è stato quindi chiesto di aprire il portatile in cucina e di andare direttamente sui messaggi privati di Twitter davanti al suo amico Pow, mentre Dee Fennell sarebbe rimasto in salotto. Nonostante sia stato richiesto in molte occasioni, sottolineando la gravità della situazione, ha rifiutato di mostrare i messaggi. Lasciando la casa è stata avanzata di nuovo la richiesta alla quale ha di nuovo risposto: ‘mi rifiuto’.

Dal momento che Martin Og Meehan è un membro di RNU, la GARC ha immediatamente contattato la loro leadership a Belfast, trasmettendo le informazioni disponibili. E’ stato inoltre assicurato di non discutere pubblicamente la questione prima della conclusione di un’inchiesta dettagliata.

Stanotte hanno rilasciato una dichiarazione nella quale rendono noto la sua espulsione dalla loro organizzazione. GARC saluta con apprezzamento questo sviluppo. Siamo stati inoltre informati che molti politici, la comunità, lo sport, le organizzazioni giovanili e RNU continuano ad appoggiare senza riserve l’analisi e la strategia della GARC. Apprezziamo anche queste posizioni.

Martin Og Meehan aveva intenzione tramite le sue attività di indebolire l’integrità del nostro Presidente, della Commissione, dei Residenti e del prezioso lavoro che facciamo. Un tentativo di causare divisioni dall’interno.
Ha fallito in questo: lui e coloro con cui ha collaborato.

Martin Og Meehan è stasera isolato e solo, certo colpevole di collaborazione e collusione con i lealisti, dopo aver passato loro informazioni su un rispettato repubblicano e attivista della comunità. Una comunità che ha sofferto moltissimo a causa della collusione e che avrà senza dubbio una reazione dura nei confronti di un suo membro che aiuta i lealisti.

Per la cronaca, GARC rimane unita e preserva il supporto travolgente dei residenti di Ardoyne, Marrowbone, Mountainview e Dales. Continueremo a fare campagne politiche e a lavorare per il beneficio di questa comunità tramite un’azione radicale e innovativa, assistendo e difendendo i residenti quotidianamente. Andiamo avanti con energia e entusiasmo rinnovato, ringraziando i residenti per il loro continuo supporto.

La GARC non farà ulteriori commenti pubblici sull’argomento.

Fine del comunicato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...