TWELFTH PARADE 2013, NUOVAMENTE NEGATO IL PERMESSO DI “CONCLUDERE” LA PARATA ORANGISTA

La Parades Commission ha nuovamente respinto la richiesta delle tre logge di Ligoniel dell’Orange Order, che dal 12 luglio scorso insistono per “concludere” la parata fermata al limitare di Ardoyne

Gli orangisti non marceranno ad Ardoyne: è ciò che la Parades Commission ha nuovamente ribadito, respingendo la richiesta delle tre logge orangiste.

Dal 12 luglio 2013, l’Orange Order ha organizzato proteste contro il divieto di marciare in Crumlin Road, che ha “impedito alle logge di portare a termine la parata”.

“Ci impiegherebbero soltanto sei minuti”, si legge nel comunicato rilasciato dall’Orange Order in seguito al verdetto. “È davvero deludente che, nonostante il dialogo, la Parades Commission abbia nuovamente scelto di ignorare il concetto di ‘spazi condivisi’ e inchinarsi alle minacce di violenza Repubblicane”.

“L’Orange Order, i nostri partner unionisti e coloro che sono stati coinvolti nel ‘civil rights camp’ restano comunque determinati a risolvere la questione”, prosegue lo statement, posizione che ha trovato appoggio da parte del mondo politico Unionista.

Al contrario, per Gerry Kelly (Sinn Féin) ha invece bollato la decisione come “sensata e corretta”, aggiungendo che fosse “l’unica possibile con la nuova stagione delle parate alle porte”.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...