BELFAST PROJECT, IL BOSTON COLLEGE RESTITUIRA’ LE REGISTRAZIONI AI PARAMILITARI

Le registrazioni delle interviste che la PSNI non ha richiesto verranno riconsegnate agli ex paramilitari che le rilasciarono: è la decisione appena presa dal Boston College

Delle più di 80 interviste del Belfast Project, la PSNI lo scorso anno ne ottenne 11, quelle riguardanti la vicenda dei Disappeared, dopo una lunga battaglia legale; il Boston College ha ora deciso di restituire le rimanenti agli ex paramilitari che presero parte al progetto.

Da sempre critico del Belfast Project, Gerry Adams, arrestato sulla base di alcune delle interviste e da pochi giorni rilasciato, ha accolto la notizia con favore.

“Mi fa piacere che il Belfast Project sia arrivato alla fine e che le interviste possano ora essere restituite prima che chi non riesce a vivere nella pace cerchi di ottenere quelle rimaste e causi danni”

Intanto, le interviste al centro del possibile impianto accusatorio contro Adams saranno revisionate per decidere se possano effettivamente sostenere un’incriminazione.

I principali accusatori del leader dello Sinn Féin sono due ex membri della Provisional IRA, ora entrambi non più in vita, Brendan Hughes e Dolours Price: nelle loro interviste, entrambi dichiararono che a dare l’ordine di rapire ed uccidere Jean McConville fu proprio Adams.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...