BALLYMENA, AL VIA LA DEMOLIZIONE DI UN CHIESA CATTOLICA TEATRO DI PROTESTE LEALISTE

La chiesa fu scenario di proteste lealiste negli anni ’90 fino alla firma del Good Friday Agreement

Nel mese di luglio,  Our Lady’s ad Harryville aveva rilasciato una dichiarazione, dicendo che l’edificio non sarebbe stato sicuro “per qualche tempo”.

Le autorità parrocchiali giunsero a questa decisione perché il costo della ristrutturazione sarebbe “proibitivo”.

L’edificio fu teatro di proteste lealiste a partire dal 1996, come reazione all’opposizione nazionalista ad una parata dell’Orange Order nel vicino villaggio di Dunloy.

Le proteste giunsero a conclusione con la firma dell’Accordo del Venerdì Santo nel 1998.

Articoli Correlati

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...