PETER ROBINSON: “NON HO INTENZIONE DI DARE LE DIMISSIONI”

Intervenendo sui due dibattiti che hanno incrinato l’intesa con lo Sinn Féin – il Maze e la parata di Castlederg – Peter Robinson ha messo in chiaro le sue intenzioni: “Ho un lavoro da portare avanti, non me ne vado: è il volere del Partito”

Il leader del DUP ha rilasciato la prima intervista da quando, in una lettera di 11 pagine, ha ritirato il suo supporto al progetto per la costruzione di un Centro per la Pace e la Riconciliazione al Maze.

Le motivazioni, si leggeva nel documento, risiedevano in alcune scelte dello Sinn Féin: il suo coinvolgimento in una commemorazione dell’IRA a Castlederg (Co. Tyrone) e la decisione di intitolare un parco giochi di Newry a Raymond McCreesh (uno degli hungersrikers degli H-Blocks).

“Non è stata ‘un’inversione a u'”, ha dichiarato Robinson, spiegando nuovamente la scelta di ritirare il sostegno dal progetto. “Ero pronto a prendere in considerazione le proposte, ma la condizione è che ci deve essere il sostegno della popolazione. E io non posso averlo perché la gente non si fida di ciò in cui lo Sinn Féin potrebbe trasformare il centro.

“La commemorazione dell’IRA a Castlederg, che è stata vera e propria glorificazione di terrorismo, ha distrutto tutto”.

In ogni caso, nessun dubbio sul suo futuro come Primo Ministro, ha sottolineato, prima di aggiungere che lo scopo del suo viaggio a New York con Martin McGuinness è stato quello di attirare investitori in Nord Irlanda.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...