TWELFTH 2013. ROBINSON: “ORANGE ORDER GIUSTIFICATO A PROTESTARE”

“La comunità ha tutto il diritto di essere arrabbiata per la decisione della Parades Commission di vietare la parata di ritorno della Twelfth ad Ardoyne

“La gente non è forse giustificata ad esprimere la propria rabbia?” Provocatorio Peter Robinson nel commentare la decisione dell’Orange Order di organizzare proteste per contestare il verdetto della Parades Commission.

“Questo è il motivo per cui abbiamo proposto una mozione all’Assembly: esprimere la nostra rabbia e anche dare un’opportunità alla comunità Nazionalista di mettere bene in chiaro quale sia la loro intenzione riguardo ad una società condivisa.

“Sostengo la decisione dell’Orange Order di protestare pacificamente”, ha puntualizzato.

Più prudente Theresa Villiers, Segretario di Stato, che ha dichiarato: “So che la comunità lealista è arrabbiata, ma la verità è che la Parades Commission è un’autorità costituita e ha il pieno sostegno della legge”.

L’appello alla calma, alla vigilia della Twelfth, è giunto invece dall’Assistant Chief Constable Will Kerr: “Tutti hanno la responsabilità di non dire nulla che possa incoraggiare o incitare alla violenza. Ci sono responsabilità criminali se si incita qualcuno a tenere comportamenti criminali”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...