LIAM CAMPBELL È LIBERO

Ritenuto responsabile per la strage di Omagh e al centro di una battaglia legale per una richiesta di estradizione dalla Lituania, Liam Campbell è stato rilasciato dopo quattro anni in isolamento a Maghaberry

“Improbabile” che venga concessa l’estradizione in Lituania: sembrerebbe giunta la fine della battaglia per Liam Campbell, che ha potuto assaggiare nuovamente la libertà dopo essere rimasto per quattro anni rinchiuso a Maghaberry per 23 ore al giorno.

In Lituania, il leader della RIRA era ricercato per traffico d’armi, e rischiava un minimo di dieci anni, oltre che, come decretato dalla Belfast Recorders Court in gennaio, un trattamento inumano e illegale.

Già a gennaio, dopo il verdetto che scongiurava l’estradizione, aveva richiesto la licenza di libertà: giovedì, gli sforzi del suo team legale hanno avuto la meglio.

Il fratello, Michael Campbell, sta già scontando in Lituania una sentenza di 12 anni per traffico d’armi, scoperto dall’MI5 in un’operazione sotto copertura nel 2008.

Annunci

Un pensiero su “LIAM CAMPBELL È LIBERO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...