“SPARATORIA PUNITIVA” A NORTH BELFAST. DUE FERITI GRAVI

L’attacco è avvenuto in Oldpark Road poco prima delle 19:30 (ora locale) di venerdì, mettendo a rischio “una quarantina di persone”: un attacco “spaventoso e incosciente”, ha dichiarato la PSNI

Dieci colpi contro il 24enne Sean Corbett, che era seduto accanto ad una Seat Toledo, e ferito anche il 22enne che si trovava all’interno.

Ma il bilancio, secondo la polizia, poteva essere ancora più tragico: “Questo attacco è inaccettabile, nessuno merita di essere colpito e ferito. Ma siamo fortunati se non ci troviamo ad avere a che fare con un numero molto più alto di feriti”, è stato il commento di Andy Freeburn, Comandante nell’area.

È la seconda “sparatoria punitiva” a North Belfast in 72 ore: martedì sera, un 18enne era stato gravemente ferito da colpi di arma da fuoco.

Sotto shock la famiglia di Corbett: “Mi sono sentito male quando ho sentito la notizia”, ha dichiarato lo zio. “Nessuno sa se sia stato un gruppo paramilitare, se sia una faida tra lui e qualcun altro… nessuno sa cosa pensare, è solo un ragazzo”.

Attualmente, entrambi i feriti sono in condizioni stabili.

Dal mondo politico sono giunte immediate la condanne: “Siamo fortunati a non avere a che fare con due omicidi, oggi, o con altri feriti. La gente ha paura”, ha commentato Gerry Kelly, mentre Nelson McCausland (DUP) ha attaccato direttamente i responsabili: “Ci sono persone a cui non importa nulla del bene della società, e che sono pronte ad uccidere per i propri interessi”.

Anche SDLP e Alliance Party hanno aggiunto le proprie voci al coro, definendo l’attacco “non solo diretto a due uomini, ma all’intera comunità”.

Intanto, Sean Kelly, che era stato arrestato per la sparatoria di martedì sera, è stato rilasciato senza accuse.

“Lo Special Crime Branch della PSNI ha molto da rispondere sull’arresto di un Repubblicano di alto profilo che ha sempre sostenuto il processo di pace”, ha dichiarato Gerry Kelly. “Questa mossa ha causato isteria politica, esacerbata dai media e dalle dichiarazioni vergognose di alcuni politici unionisti”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...