MASSEREENE: SI RIPETERÀ IL PROCESSO

Brian Shivers, la cui accusa di coinvolgimento nella strage di Massereene è appena decaduta, affronterà nuovamente un processo per omicidio: lo ha deciso la Corte d’Appello

Il giudice della Corte d’Appello, Declan Morgan, ha concordato con l’avvocato della Corona, Terence Mooney: “Un nuovo processo è nell’interesse della giustizia”.

Secondo Mooney, Shivers deve ancora rispondere di alcuni punti rimasti oscuri: se fosse a conoscenza dell’attacco, e se fosse coinvolto nella cospirazione.

A nulla è valsa l’argomentazione della difesa, secondo cui un nuovo processo, se basato – come certamente avverrà – sulle stesse prove, ne condividerà indubbiamente le irregolarità e l’invalidità già dimostrata dalla corte che ha lasciato cadere le accuse contro Brian Shivers.
Tuttavia, il giudice ha decretato che eventuali dubbi sulla validità del processo potranno essere discussi direttamente con il giudice in assenza di giuria o davanti ad un’altra corte.

Nell’attentato, nel marzo 2009, persero la vita i soldati britannici Mark Quinsey e Patrick Azimkar.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...